Il pianto di Cavendish

La fortuna non è  mai stata alleata di  Marc Cavendish che oggi ha vinto la quarta tappa del Tour de France la Rondon-Fougeres di 150 km. Tre anni caratterizzati da tanti infortuni che comunque non hanno impedito a questo campione di conquistare 31 vittorie al Tour, ormai tre in meno del Cannibale. E oggi, ricordando proprio un infortunio capitato dove oggi ha trionfato non sono mancate le lacrime. Lacrime che versa anche Brent Van Moer, 140 km fi fuga ripreso soltanto agli ultimi 300 metri. Van Der Poel rimane mag,ia gialla alla vigilia della cronometro.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: