Il campionato turco va al Besiktas dopo un clamoroso testa a testa con il Galatasaray

Si è trattato di un vero e proprio epilogo pazzesco quello della Super Lig turca, che si è conclusa con il titolo vinto dal Besiktas, grazie al gol decisivo dell’ex viola Rachid Ghezzal. Il suo club e il Galatasaray erano arrivate a quota 81 prima degli ultimi 90 minuti, con i bianconeri impegnati sul campo del Goztepe e il Gala in casa con lo Yeni Malatyaspor: vittoria per entrambe, 2-1 per il Besiktas, firmata dal rigore di Ghezzal mentre la squadra giallorossa ha vinto per 3-1. In Super Lig a parità di punti si guarda la differenza reti: ebbene il Besiktas ha chiuso con 89 gol fatti e 4 subiti, il Galatasaray con 80 fatti e 36 subiti, +45 contro +44. Un finale clamoroso ed incredibile.Sembrava voler perderlo in ogni modo questo titolo il Besiktas, che dopo la sconfitta contro il Karagumruk di qualche giorno fa sembrava aver perso l’occasione di vincere il campionato. E nell’ultima giornata di Super Lig, gli uomini di Sergen Yalcin, si erano ancora una volta complicati la vita, bloccati fino a venti minuti dalla fine sul risultato di 1-1 contro il Gozpete, mentre il Galatasaray stava vincendo senza troppi problemi contro lo Yeni Malatyaspo. Ma al minuto 70, un calcio di rigore di Ghezzal ha scacciato la paura, con il Besiktas che ha così potuto festeggiare il suo sedicesimo titolo della storia.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: