Malagò (Coni) : «Abbiamo salvato un mondo e io sono stato il porta bandiera»

Il neo rieletto presidente del CONI Giovanni Malagò ha parlato recentemente, fresco del terzo mandato consecutivo, sullo sport italiano. Ecco le sue parole :” Questa ennesima riconferma me la sentivo e la speravo, visto che gli sportivi sono persone con cui parlo tutti i giorni e conosco bene i loro problemi. Abbiamo salvato un mondo e sono stato io il porta bandiera, facendo errori ma sempre mettendoci l’anima e il cuore. Per ripartire bisognerà iniziare col dare risposte concrete alle associazioni sportive ed il tal caso dobbiamo trovare il mondo di aiutarli perchè loro reggono il nostro mondo. Sono molto orgoglioso di quanto stiano facendo le donne e fatico a capire che ci siano ancora remore. Ho scelto Silvia Salis e Claudia Giordani come vicepresidenti per il prossimo quadriennio olimpico. Dovevamo eleggere quattro donne nella Giunta, ce ne sono invece cinque, su tredici: credo sia un risultato incredibile. E consentitemi di dire, che donne! Claudia Giordani sarà vicepresidente e rappresenterà gli sport invernali, nord e città di Milano anche verso i Giochi di Milano-Cortina 2026. Vicepresidente vicaria sarà Silvia Salis, visto anche lo straordinario risultato elettorale”, ha annunciato il numero uno del Coni.
La ligure Salis, ex campionessa italiana del lancio del martello e moglie del regista Fausto Brizzi, è stata eletta nel Consiglio nazionale dal 2017. Giordani, che rappresenterà così gli sport invernali nella Giunta, è stata argento olimpico in slalom speciale nei Giochi Olimpici di Innsbruck ’76.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: