Rebagliati, neo consigliere federale FitArco

Il ligure Enrico Rebagliati è il neo consigliere federale FitArco per la macro zona nord ovest che comprende: il Piemonte, la Liguria la Sardegna, la Sicilia e la Valle D'Aosta.
Il ligure Enrico Rebagliati è il neo consigliere federale FitArco per la macro zona nord ovest che comprende: il Piemonte, la Liguria la Sardegna, la Sicilia e la Valle D'Aosta.

Il savonese Enrico Rebagliati a gennaio è stato nominato Consigliere Federale FitArco, un riconoscimento giusto per tutto ciò che negli anni ha svolto nella disciplina del tiro con l’arco: “Mi sono avvicinato al tiro con l’arco nel febbraio del 2007- esordisce Enrico- lo inizio a praticare spesso e piano piano comincio a vincere dei Campionati Regionali di varie specialità Indoor. Dopo di che entro come consigliere nella mia società “A.S.D. Compagnia Arcieri 5 Stelle” di Stella Corona”.

“Nel 2015 sono entrato a far parte del Consiglio Regionale della FitArco, subito come consigliere poi ne sono diventato, dopo pochi mesi, vice presidente, carica che ho mantenuto per 2 anni. Successivamente, per il quadriennio olimpico 2017-2020 sono stato eletto Presidente FitArco Liguria, incarico che ho dovuto lasciare a malincuore- sottolinea Rebagliati- in quanto il 24 gennaio ho ricevuto la nomina di consigliere federale FitArco per la macro zona nord ovest che comprende: il Piemonte, la Liguria la Sardegna, la Sicilia e la Valle D’Aosta.
Per me questa nomina è stata un’orgoglio anche se subito volevo rimanere Presidente Regionale perché avevo svolto un lavoro importante che mi sarebbe piaciuto proseguire.

Da Presidente FitArco Liguria- continua il neo consigliere- ho portato nella nostra regione le quattro manifestazioni più importanti che ci sono: nel 2016 a Nava la finale Grand Prix, nel 2017 a San Bartolomeo la finale del Trofeo Pinocchio, nel 2018 a Savona la Coppa Italia delle regioni e nel 2019 i Campionati Italiani 3 D che valevano l’accesso ai Campionati Mondiali 3 D svolti in Canada.
Tutti mi chiedevano se sarei rimasto come Presidente Regionale- conclude Rebagliati- ma poi sono stato chiamato dalla Federazione poiché mi volevano come consigliere federale e ho deciso di accettare, non potevo dire di no. Quindi da poche settimane ho questo nuovo incarico che spero di svolgere in maniera positiva e colgo l’occasione per ringraziare tutti quelli che hanno avuto e continuano ad avere fiducia nel mio operato”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: