Allo Special One Mourinho la Panchina d’oro per la Serie A 2009/2010, quella dell’anno del ‘Triplete’

0
85

È stato l’ultimo allenatore a condurre una squadra italiana sul tetto d’Europa e il 25 maggio riproverà, nella finale di Conference League con la Roma, a far trionfare un club del nostro Paese in una competizione UEFA: dodici anni dopo quella finale di Madrid del 2010, che fece completare all’Inter uno storico ‘Triplete’ (con la conquista di Champions League, Scudetto e Coppa Italia) Josè Mourinho ha ricevuto venerdì 13 maggio direttamente dalle mani del presidente del Settore Tecnico, Demetrio Albertini, la Panchina d’oro per quella stagione sulla panchina nerazzurra. L’allenatore portoghese venne infatti votato, l’anno successivo, quale miglior tecnico della Serie A, secondo l’insindacabile giudizio dei colleghi mister. Un premio che però Mourinho non aveva mai ricevuto fisicamente, non avendo più allenato in Italia. In questa versione ‘on tour’ della Panchina d’oro – viste le restrizioni per la pandemia, con i rappresentanti del Settore Tecnico a consegnare i premi direttamente ai vincitori, senza la ‘tradizionale’ cerimonia a Coverciano – Albertini ha raggiunto Mourinho a Roma per consegnargli l’ambito riconoscimento.