L’arcivescovo di Bologna Zuppi incontra i ragazzi di Refugee Team

0
15

Si è tenuto mercoledì 11 maggio, presso la sede della Curia di via Altabella di Bologna, l’incontro tra l’arcivescovo Matteo Maria Zuppi, da sempre sensibile alle tematiche dell’accoglienza e dell’inclusione, e una delegazione del #RefugeeTeam di Bologna che fra pochi giorni inizierà la sua avventura in occasione dell’ottava edizione del torneo Progetto Rete Refugee Teams. Nel corso dell’iniziativa, svoltasi alla presenza del Direttore diocesano per la Pastorale dello sport Don Massimo Vacchetti, del sindaco di Bologna Lepore, rettore dell’Alma Mater Molari e del Coordinatore regionale SGS Rizzello e del Coordinatore Regionale SGS FIGC Massimiliano Rizzello, il cardinale Zuppi si è intrattenuto con i ragazzi per una chiacchierata tra sport e progetti di vita fuori dal campo, ricevendo infine in dono una maglia da gioco personalizzata. “Lo sport è una grande palestra di vita – ha sottolineato Zuppi ai suoi giovani ospiti dopo aver lodato il progetto – e vi auguro di poter trovare la strada per fare quello che amate. L’Italia è felice di avervi qui, siamo tutti una grande squadra”