JACOPO argento e MICOL sfiora nuovamente il podio alla COPPA del MONDO GIOVANILE

Straordinario risultato per il giovanissimo ragazzo 13enne.

0
99

Alla WKF Karate Youth League di Limassol (2^ tappa di coppa del mondo giovanile 2022) svoltasi da giovedì 28 aprile a domenica 1° maggio 2022 erano presenti 51 nazioni e più di 1600 atleti. La Trasferta è cominciata giovedì mattina quando Micol Genta, Paola Giordani, Andrea Odello, Gian Lorenzo Pica, Jacopo Genta, Matilde Fiume e Roberta Musso accompagnati dal tecnico Raffaella Carlini e dal Presidente Novelli Attila hanno raggiunto l’aeroporto di Bergamo per prendere il volo Per Cipro dove al loro arrivo hanno effettuato le operazioni di peso e accredito alla competizione mondiale.

  • Sabato sono scesi in campo i Cadetti:

Gian Lorenzo passa tre turni, al quarto incontro trova il forte greco che vince e lo ripesca per gli incontri per la medaglia di bronzo, dove purtroppo al primo turno si deve già arrendere ad un avversario più forte ma si classifica settimo.

Micol con un percorso buono arriva al terzo turno e pareggia 0 a 0 con l’amica/rivale del Montenegro già campionessa europea e prima nel ranking mondiale. L’avversaria vince però l’incontro al giudizio arbitrale, passa altri due turni ed arriva in finale; la savonese viene quindi ripescata e con due vittorie schiaccianti si presenta in finale per il bronzo. Dove si deve accontentare del quinto posto dopo un ulteriore pareggio 0 a 0 molto stretto con la svedese terza nel ranking. Con questo risultato ottimo la savonese scala la classifica mondiale e approda al 12° posto.

Paola passa due turni, al terzo incontro trova la vincitrice della gara e atleta prima nel ranking che vince e la ripesca per gli incontri per la medaglia di bronzo, dove purtroppo al primo turno si deve già arrendere ad un avversario più forte che poi si aggiudicherà la medaglia di bronzo. La savonese si classifica al 9° posto.

Andrea tira fuori tutta la sua grinta e lotta incontro dopo incontro, ma dopo aver vinto i primi due incontri, pareggia il terzo e perde per la priorità del primo punto, impedendo al savonese di continuare la sua corsa verso il podio.

Matilde nonostante abbia vinto il primo incontro con la giusta concentrazione, è stata sconfitta al secondo turno da un’atleta del suo stesso valore tecnico/tattico che poi, non raggiungendo la finale, non ha permesso alla savonese di partecipare ai ripescaggi.

 Micol, Andrea e Gian Lorenzo frequentano il secondo anno del Liceo scientifico “Grassi” con buoni risultati e ringraziano l’istituto per la comprensione per le numerose assenze dovute agli impegni sportivi.

  • Domenica sono saliti sui tatami i due più piccoli, gli Under 14:

Roberta ma dopo aver vinto i primi due incontri, pareggia il terzo 0 a 0 e perde al giudizio arbitrale, l’inesperienza in campo internazionale si sente ma è sulla buona strada per il futuro.

Jacopo si è aggiudicato la medaglia d’argento, regalando un importante successo alla A.S.D. Karate Club Savona, unica società a rappresentare la Liguria alla Youth League di Cipro. Le tappe delle Youth League non sono eventi facili da affrontare e spesso la tensione fa da padrona; ottima comunque la gestione di gara per tutti gli atleti del sodalizio savonese, importante è il piazzamento di Micol che è in lista per rappresentare con la maglia azzurra l’Italia all’Europeo in programma a Praga a giugno.

Subito sono arrivate dall’Italia i complimenti del Comitato Regionale Fijlkam Liguria, a Jacopo per il risultato ottenuto, ai tecnici preparatori (Fassio, Zucconi e Quaglia) ed accompagnatori (Carlini), e a tutti i ragazzi che hanno partecipato con un plauso particolare a coloro che hanno ottenuto un piazzamento (Micol, Paola e Gian Lorenzo). Il prossimo appuntamento per molti atleti del sodalizio savonese sarà il Campionato Italiano Juniores che si disputerà presso il Centro Olimpico Matteo Pellicone di Roma Ostia, dal 20 al 22 maggio, dove Micol cercherà un’ulteriore conferma a questa splendida prestazione e i compagni proveranno a conquistare medaglia con relativa convocazione per i prossimi raduni della Nazionale Giovanile.