Chiara Vincis e Simone Iorio a Genova al “Temous Tacendi Belli- Battaglia sotto la Lanterna”

0
57

Domani  sera all’RDS Stadium di Genova saranno di scena gli Sport da combattimento ai massimi livelli mondiali. Un grandissimo evento internazionale sostenuto dal comune di Genova e inserito all’interno del programma di Genova 2024 Capitale Europea dello Sport. L’organizzazione è curata dal Comitato Ligure Federkombat presieduto da Piero Picasso e l’evento si chiama “Tempus Tacendi Tempus Belli – Battaglia sotto la Lanterna”. Eventi clou della serata saranno l’assegnazione di un titolo italiano wako pro di K1 tra la savonese Chiara Vincis, portacolori della atleta della Asd Kick Boxing Savate Savona, guidata dal Maestro Andrea Scaramozzino e la bergamasca Anna Lia Moretti e di un titolo del mondo Wako Pro di K1 tra il campione in carica, Luc Genieys, fortissimo atleta francese, e Samuele Iorio del Kombat Team Alassio, giovane talento albenganese che difenderà i colori dell’Italia e della Liguria. Ad impreziosire questa la serata una sfida internazionale Italia- Francia che vedrà salire sul ring i migliori atleti liguri nelle specialità della Savate, della Muay Thai e della Kickboxing e cinque match di selezione del famoso circuito internazionale pro di Kickboxing e Muay Thai Fight Clubbing. Nella mattinata e nel pomeriggio ci saranno incontri di Savate, Muay Thai e Kickboxing dedicati al contatto leggero (con un torneo riservato ai debuttanti) e di contatto pieno dilettanti. Appuntamento quindi sabato sera all’RDS Stadium di Genova, per una battaglia, solo ed esclusivamente in senso sportivo, che promette grande spettacolo e che proietta Genova e la Liguria al top dello sport. Afferma il tecnico di Samuele Iorio, l’ingauno Alessandro De Blasi: “Samuele affronterà  un  campione di grande valore ed esperienza. Ci siamo preparati con meticolosità e massimo impegno, ed è pronto per fare il salto di qualità e dimostrare di essere il numero nella categoria”. Soddisfatto di questa iniziativa il presidente della FederKombat Liguria, Piero Picasso che commenta: “ Con “Tempus Tacendi Tempus Belli Battaglia sotto la Lanterna” si scriverà una pagina importante nella storia degli sports da combattimento della Liguria e che promette di far vivere al pubblico degli appassionati una notte indimenticabile . Il titolo Mondiale di  K1 in palio tra l’ ingauno Samuele Iorio del Kombat Team Alassio del Maestro De Blasi ed il detentore Luc Genyeis e il titolo Italiano di K1 femminile tra la savonese Chiara Vincis del team del Maestro Scaramozzino e la forte bergamasca Moretti promettono forti emozioni  . Ancora una volta il territorio savonese dimostra di saper esprimere sempre autentici talenti in questi sports . Nella serata vi saranno altri 30 matches a contatto pieno dei quali 10 tra atleti PRO e quindi si può dire che Federkombat abbia preparato veramente un piatto d’eccezione per il fine palato degli appassionati del ring “