Il messaggio di mister Podestà: “Il tour de force è in arrivo”

0
167
L’Asd Pro Savona è tornata in campo dopo uno stop forzato di due settimane a causa dei casi di Covid e lo ha fatto nel migliore dei modi, superando con un netto 4 a 0 la Letimbro.Come ha più sottolineato mister Podestà, ripresosi al meglio, per il Savona ogni partita diventa la più importante. E non si tratta certo di retorica visto che ogni passo falso potrebbe compromettere ineluttabilmente la corsa alla vittoria del campionato. “Dovevamo vincere e abbiamo vinto – sembrerebbe il mantra di moda – non abbiamo sottovalutato l’avversario. Continuiamo la marcia verso lo scontro diretto contro la Sampierdarenese. Il nostro obiettivo è provare a vincerle tutte da qui alla fine E’ pur vero che siamo il Savona ma ci sono anche gli altri e non è certo una categoria facile. Dobbiamo pertanto meritarci ogni vittoria. Ad inizio anno, ci si aspettava un Savona schiacciasassi, ma forse non si erano fatti i conti con la forza delle squadre genovesi, poco conosciute ai più, vedi il San Cipriano, la Campese, per arrivare alla Sampierdarenese che punta da cinque anni a vincere.Niente fioretto ma solo la spada. Il Savona deve badare al sodo e concentrare tutte le energie sulla ricerca della vittoria, verrà poi il tempo in futuro per curare l’estetica. Dobbiamo lottare su ogni palla e seguire le indicazioni societarie ”.
Per il Savona la via per la promozione diretta è ben tracciata: bisognerà vincerle tutte incluso lo scontro diretto con la Sampierdarenese prima in classifica. Il recupero contro i “lupi” genovesi è in programma il prossimo 14 aprile.Oggi all’Augusto Briano, situato nella frazione Santuario, è andato in scena il derby tra Savona e Letimbro, match valevole per la ventunesima giornata del Girone B del campionato di Prima Categoria. La gara è terminata sul punteggio di 4-0 in favore degli Striscioni, un risultato rotondo che ha spazzato via ogni dubbio rispetto alla condizione fisica dei giocatori biancoblù, tornati dal periodo di stop causato dai numerosi contagi da Covid in forma davvero smagliante.
Dopo una prestazione così positiva come il poker rifilato al malcapitato Letimbro non sono potute mancare le dichiarazioni di mister Maurizio Podestà, tecnico dei biancoblù che ha dichiarato: “Stiamo facendo un percorso di crescita, con i ragazzi stiamo lavorando insieme da un mese e credo sia normale che si noti un certo miglioramento. La partita è stata preparata e gestita bene, penso che i miei giocatori stiano cambiando anche dal punto di vista mentale. La squadra adesso mi sembra che sia maggiormente convinta e aver subito zero tiri in porta negli ultimi tre match è un fattore importante. Davanti stiamo creando, concretizzando ancora meno rispetto a quanto ci si attende . Siamo contenti della condizione fisica maturata e del nostro gruppo, proveremo a vincere questo campionato fino alla fine. Sappiamo cambiare modulo e principi di gioco in corsa, e questo è molto importante. La squadra deve progressivamente crearsi un’identità e sono convinto che siamo sulla buona strada. Ogni domenica spero di poter avere a disposizione più giocatori possibili per schierare la formazione migliore, questo pur consapevole dell’enorme generosità dei miei giocatori. La partita più importante per noi dovrà essere la prossima, poi diventerà quella dopo e di seguito quella ancora successiva, non possiamo permetterci di sbagliare niente”.