Il savonese Davide Ziranu ha conquistato la medaglia di bronzo ai campionati italiani Under 15 svoltisi al RDS Stadium di Genova

0
126

Il savonese Davide Ziranu, classe 2008 in forza all’Olimpia Savona del maestro Giovanni Caddeo, ha conquistato la medaglia di bronzo ai campionati italiani Under 15 svoltisi al RDS Stadium di Genova. Alla kermesse genovese erano presenti i migliori atleti di questa disciplina in forte crescita su tutto il territorio nazionale.

Davide, che ha ottenuto la cintura nera a fine gennaio, era all’esordio in una competizione così importante, ma ha saputo comunque superare brillantemente i primi due turni eliminatori contro il terracinese Yuri Panniccia, dove si è imposto per 23- 19, e contro l’avezzanese Lorenzo Di Battista, battuto 27- 7. Zirano si è dovuto fermare in semifinale sconfitto dal mesagnese Andrea Neglia. Nulla da fare per l’altra savonese in gara, Cecilia Romeo, sempre tesserata per la Olimpia farmatasi prima della zona medaglia. Alla assegnazione dei tricolori di Taekwondo c’erano anche i savonesi Simone Tridico e Alessandro Pileri tra gli ufficiali di gara convocati dalla Federazione Italiana Taekwondo per i campionati italiani under 15. La gara ha visto la partecipazione di quasi 500 atleti da tutta Italia segnando il ritorno in Liguria di un torneo nazionale, dopo l’ultima volta datata 2013 quando, sempre a Genova, si disputarono i campionati italiani juniores. Per arbitrare un evento così importante, sono stati convocati i migliori ufficiali di gara, tra i quali spiccano i nomi di due savonesi, Tridico e Pileri, entrambi tesserati per l’Olimpia taekwondo. Con loro, la società del maestro Caddeo si conferma tra l’élite italiana anche nel campo arbitrale, contando tra le sue fila anche Desi Greco, arbitro di livello internazionale e impegnata, in questo momento, a svolgere la delicata professione di infermiera al San Paolo di Savona.