Presidenza LND: si è dimesso Cosimo Sibilia

In data 26 0ttobre 2021, Cosimo Sibilia ha rassegnato le sue dimissioni, con effetto immediato e irrevocabile, da Presidente della Lega Nazionale Dilettanti. La gestione, secondo quanto previsto dalle norme, viene trasferita al Vicepresidente vicario Ettore Pellizzari, il quale – entro 180 giorni – dovrà avviare il percorso elettorale e convocare l’Assemblea Straordinaria elettiva della LND.Sibilia si era candidato alla presidenza della Figc contro Gravina, e la lettura delle dimissioni andrebbe fatta proprio in relazione alle frizioni emerse: domani si doveva tenere un consiglio federale in cui si sarebbe bocciato il bilancio di Lega, ma con le sue dimissioni Sibilia ha anticipato tutti e la seduta non si terrà. Anche sulla riforma dei campionati promossa dalla Figc Sibilia si era opposto.
Per quanto concerne il vulnus del bilancio, che tuttavia, nonostante le grandissime difficoltà economiche derivanti dalla mancata attività a livello territoriale, si chiude con una perdita di gran lunga inferiore a quella preventivata, pare sarebbe stato bocciato in Consiglio : “La sola ipotesi che una simile vergogna potesse accadere mi impone, ancora una volta privilegiando l’interesse della Lega Nazionale Dilettanti rispetto a quello personale, di farmi da parte” così ha dichiarato l’oramai ex Presidente.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: