Tutti giù per terra (al Tour)

Un’altra tappa, la terza del Tour, che sarà ricordata per le numerose e pericolose cadute. A vincere alla fine sul traguardo di Pontivy è  il belga Tim Merlier che gli appassionati ricordano aver alzato le mani al cielo anche al Giro. In volata ha preceduto il connazionale Jasper Philipsen e il francese Bouhanni. Come detto tante cadute che hanno coinvolto nel finale Sagan e Ewan rimasto a lungo a terra sul rettilineo di arrivo. L ‘olandese Van Der Poel conserva la maglia gialla. Domani altra frazione dedicata ai velocisti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: