Dopo la tappa (12): I Giganti

La dodicesima tappa  del Giro, la Siena-Bagno di Romagna, era dedicata a Gino Bartali ed Alfredo Martini, due Giganti che hanno avuto la fortuna di nascere in queste splendide terre. Di Gino Bartali sappiamo tutto, soprattutto della sua generosità salvando tante vite destinate alla deportazione. Alfredo Martini e’ stato il Ct del ciclismo più amato e grazie a lui il ciclismo ha ottenuto importanti affermazioni. La tappa di oggi segna anche il ritiro di De Marchi, ex maglia rosa, grandissimo corridore e generosissimo gregario. Come pensa chi scrive ci sono persone che ogni volta che provano una gioia devono poi espiare questo momento. La tappa di oggi vede imporsi in volata Andrea Vendrame in una volata a due con l ‘australiano Hamilton. Poi a 15 secondi Brambilla e Bennett. Nulla cambia in classifica con Bernal che rimane in maglia rosa. Domani si arriva nelle terre di Elia Viviani, oggi nominato portabandiera, insieme a Jessica Rossi, per i Giochi di Tokyo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: