Domenico Falcone si riconferma presidente Fijlkam

Anche per il quadriennio 2021/2024 Falcone guiderà la Federazione Italiana Judo Lotta Karate Arti Marziali
Anche per il quadriennio 2021/2024 Falcone guiderà la Federazione Italiana Judo Lotta Karate Arti Marziali

“Vogliamo subito metterci al lavoro per raggiungere gli imminenti e importanti obiettivi, tra cui le prossime Olimpiadi di Tokyo”.  Così Domenico Falcone si appresta ad affrontare nuovamente il suo mandato nella Fijlkam per il prossimo quadriennio 2021/2024 sottolineando la necessità di collaborazione comune che porti ad ottenere nuovi successi sportivi per la federazione.

All’ Assemblea elettiva  riunita ieri a Roma, Falcone ha ottenuto il 60% dei consensi battendo lo sfidante Felice Mariani, bronzo olimpico nel Judo.

Per il  nuovo quadriennio i punti sui quali punta Falcone sono cinque: ripartenza, sostenibilità, competitività, inclusione e digitalizzazione.

Purtroppo la pandemia ha inciso significativamente nell’ultimo anno con lo stop di attività e competizioni, mettendo in grosse difficoltà tutte le società affiliate. Sarà quindi fondamentale organizzare la ripartenza per continuare la crescita della Fijlkam ed ottenere risultati ancora più importanti.

Durante l’ assemblea sono stati votati anche i componenti del Consiglio federale. Gli eletti sono: Judo: Maria Grazia Perrucci (Consigliere Dirigente), Giuseppe Matera (Consigliere Dirigente), Andrea Regis (Consigliere Atleti) e Laura Di Toma (Consigliere Tecnici); Lotta: Gianni Morsiani (Consigliere Dirigente), Alessandro Saglietti (Consigliere Dirigente), Dalma Caneva (Consigliere Atleti) e Salvatore Campanella (Consigliere Tecnici); Karate: Davide Benetello (Consigliere Dirigente), Cinzia Colaiacomo (Consigliere Dirigente), Alessia Coppola Neri (Consigliere Atleti) e Daniela Berrettoni (Consigliere Tecnici).

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: