La grande sfida fra figli d’arte in serie C

Sono stati garantiti pari e spettacolo, domenica 22 allo stadio Breda di Sesto San Giovanni, in Serie C, tra Pro Sesto e Pistoiese: i padroni di casa, avanti 2-1, hanno sbagliato il rigore del ko che ha ridato vita agli arancioni, in rete nei minuti di recupero con Baldan. A rubare l’occhio, però, non solo il gioco, dove ha brillato l’ex Chievo D’Amico, ma la sfida tra due figli d’arte: Christian Maldini e Francesco Renzi. Titolare, per la seconda volta in stagione, alla terza presenza in assoluto, Maldini jr, figlio di Paolo, fratello maggiore di Daniel, è stato schierato centrale in una Pro Sesto colpita in maniera importante dal coronavirus; dall’altra parte, invece, il “nostro” Giancarlo Riolfo ha puntato su Renzi Jr dall’inizio, alla prima in assoluto da titolare: finora solamente 26 minuti divisi in 5 presenze. Ieri, però, tutti e 90 in campo per l’ex Udinese, che si è visto più volte marcato da Maldini. In una sfida nella sfida… affascinante. I due ‘figli famosi’ si sono contrastati anche in maniera ruvida, ma sempre corretta, e alla fine il risultato ha dato loro un punto a testa. Per la Pro Sesto quella giocata è stata finalmente la partita del ritorno in campo dopo tre match rinviati a causa di positività al Covid di diversi della rosa.Giovani talenti crescono.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: