Ci voleva proprio e da tempo immemore la si aspettava. Ed è arrivata riportando finalmente un raggio di sole in un ambiente che ne aveva tanto bisogno. Si è trattato di una prova d’orgoglio, dedicata alla famiglia Tarabotto che sta tentando in tutte le maniere di risollevarsi dalla lunga crisi di risultati e alla memoria del compianto “Renzo” Porotto lo storico custode/magazziniere/factotum ...