In 270 a Garlenda per i Regionali di Cross di Atletica Leggera

Ad organizzare l'evento il Comitato Regionale Fidal e l' Atletica Val Lerrone, in collaborazione con il Comune di Garlenda e la locale Pro Loco

0
76

 

GARLENDA- Quasi trecento partecipanti per la seconda edizione del Trofeo Val Lerrone che si è svolto nel parco Villafranca ed era valido per il Campionato Regionale Individuale e società di Cross Master e Gare Extra Assolute e Giovanili. La manifestazione organizzata dal Comitato Regionale Fidal e dall’asd Atletica Val Lerrone, in collaborazione con il comune di Garlenda e la Pro Loco è stata un vero successo ed ha visto gli atleti di casa ottenere anche ottimi risultati. A medaglia per la Val Lerrone si sono infatti piazzati Marina Bonora, Emma Baradel, Sofia Arata, Andrea Bellando, Vittoria Aurame ed Emanuele Lozia.

“Siamo felici del successo, frutto di uno straordinario gioco di squadra,  fra soci AVL e la volontà di Fidal di recepire i progetti di promozione dell’atletica leggera che arrivano dal territorio – ha dichiarato Andrea Verna presidente e tecnico dell’Atletica Val Lerrone  – Stiamo già pensando ai possibili miglioramenti e potenziamenti del percorso e dell’accoglienza. Parco Villafranca ha potenzialità straordinarie e la sensibilità di Comune e Pro Loco sono il terreno giusto per lavorare al meglio. Siamo grati a quanti hanno lavorato con noi, alla Fidal e al presidente Carlo Rosiello che ha dato fiducia all’Atletica Val Lerrone, ASD di recente fondazione affidandogli un Campionato Regionale Master, una categoria importante nel mondo dell’atletica leggera. Siamo grati al presidente provinciale Marco Fregonese, a Valerio Brignone referente Master Liguria e ai giudici di gara. Abbiamo vissuto una bella giornata di sport che ha significato anche il debutto nel cross per alcuni nostri atleti delle categorie giovanili”.

La Val Lerrone ha portato a casa  un bronzo nel Campionato Regionale Master categoria SF 55 con Marina Bonora  sui 4 KM;  Andrea Verna, ha debuttato in categoria SM50,  festeggiando i 50 anni con un decimo posto, nella 6 km. Adriano Cusato, categoria SM55 ha chiuso diciassettesimo. Ottavo posto per Giovanni Tomassini nei 4 km per la categoria SM60, mentre Alfredo Melpignano, categoria SM45, nella 6km, ha ottenuto un onorevole tredicesimo posto. Emma Baradel, categoria Allievi,  si è aggiudicata la medaglia di Bronzo nei 3 km, mentre Nicolò Parodi si è piazzato nono sulla distanza dei 6km. Anna Giribaldi, categoria Cadette, è giunta quinta sui 2 km. Nella Categoria Cadetti,  ottimo quinto posto per Giulio Randone, sui 3 km, bene anche Daniele Luison, ottavo  e Shanti Duchini decimo. Medaglia d’argento, nella categoria Ragazze per Vittoria Aurame, nel 1,5km, mentre Sofia Ansaldi ha chiuso settima sulla stessa distanza. Terzo posto, nella categoria Ragazzi, per Emanuele Lozia. Andrea Bellando ha conquistato la medaglia d’argento per la categoria Esordienti M8, mentre Sofia Arata, categoria Esordienti F8, ha ottenuto la medaglia di bronzo. Buono anche il debutto di Rachele Marchi che è giunta sesta.

Nella categoria Esordienti 10, quarto posto per Linda Deperi e sesto posto per Giorgia Trevia. Nella categoria Esordienti 10 onorevole debutto anche per Giulio Raimondo, undicesimo.

Infine da segnalare Elena Cusato, nella categoria Juniores, che corre con i colori dell’Atletica Arcobaleno, ma è allenata dai tecnici Val Lerrone Verna e Navradi, ha ottenuto l’argento  nella gara sui sei chilometri.

CLAUDIO ALMANZI