Amelia Zamana, 14 anni nuova stella del pugilato donna

0
398

Dopo il successo ottenuto al suo esordio in quel di Torino, Amelia Zamana, 14 anni, tesserata per il Team Dibari,  ha calato il bis a La Spezia primeggiando, in una gara a livello regionale  contro Valeria Licari del Boxing class La Spezia, un’atleta quotata e con una  notevole esperienza. Una vittoria -che fa ben pensare al futuro pugilistico della giovanissima atleta savonese. Uno sport duro, quello del pugilato, fatto di tante ore di allenamento, di preparazione. E lei, Amelia, che ha iniziato questa avventura da poco tempo, nel pugilato, sembra essere sulla strada giusta. Afferma il tecnico Lorenzo Dibari della Asd Savona Sport Arti Marziali, che segue dall’inizio la giovanissima atleta: “Ci godiamo le festività natalizie con questa vittoria prima dei campionati italiani, dove sicuramente Amelia dirà la sua. Lei è una ragazza dotata pugilisticamente, lo sport da combattimento lo ha nel sangue. Ha iniziato da bambina praticando kick boxing, subito ha espresso intelligenza tattica e intuito tecnico. È poi passata al pugilato con il notevole lavoro svolto dal maestro Zamana, padre di Amelia. Siamo sulla stessa sintonia per la sua crescita sportiva”. Il maestro Dibari continua dicendo: “Il prossimo 3 marzo, al Casinò di Sanremo, è in programma un grande evento del Kombat Tour, di cui la mia società è tra gli organizzatori, in questa edizione esordiranno altri pugili nella mia squadra. Si prevedono 60 match di sport da ring al pomeriggio, la manifestazione si chiuderà poi con i professionisti e con il pugilato Federale nel serale, circa 12 i match che andranno in scena. Poi ci saranno altre iniziative a livello regionale e nazionale dove fra i protagonisti vedremo anche Amelia. Di coraggio lei ne ha da vendere”.