Grande successo alla WIDA European Cup di Bratislava, prima classificata la coppia Francesca Auxilia e Matteo Negro accompagnata dal quilianese Edo Pampuro

0
205

Si è svolta a WIDA European Cup presso l’hotel Crowne Plaza di Bratislava, organizzata da Andrej Micuncek. Una manifestazione di danza integrata e danza sportiva aperta a tutte le disabilità.

Ottimi piazzamenti per i ballerini rappresentanti del team Italia, accompagnati e supportati dal coreografo quilianese Edo Pampuro, in qualità di accompagnatore e team leader. In giuria per l’Italia, Marianna Cadei di Bergamo.

Il coreografo quilianese Edo Pampuro

Per la Liguria, la coppia composta da Francesca Auxilia e Matteo Negro ha conquistato il gradino più alto del podio nelle danze latino americane categoria DIV (non vedenti). Vincitori in una entusiasmante finale a sette coppie con ballerini provenienti da ogni parte d’Europa.

“È stata una bellissima manifestazione che ha visto in pista ballerini da ogni parte d’Europa, dal Belgio, alla Georgia, dall’Olanda alla Danimarca, dalla Slovacchia alla Slovenia e con una rappresentanza italiana che ha visto scendere in pista con tutte le specialità, danze standard, latinoamericane, caraibiche nelle categorie DIR E DIV – dichiara Edo Pampuro – Si sono visti ancora una volta gli atleti italiani sui gradini più alti del podio nelle varie specialità. Un ringraziamento mio personale agli insegnanti che ogni giorno lavorano e preparano questi ragazzi, e che con uno spirito di vera inclusione, li accompagnano in giro per il mondo, non solo a vincere medaglie, ma anche a vedere e conoscere altre realtà. Complimenti a tutti”.