Boissano Atletica Estate in 600 alla prima giornata

0
262

Grande partecipazione e risultati di livello elevato nel primo dei tradizionali appuntamenti con “Boissano Atletica Estate”, evento promosso dall’Atletica Arcobaleno Savona, dall’Atletica Run Finale Ligure e dal Boissano Team con il contributo della Fondazione Agostino De Mari e dei Comuni sottoscrittori dell’accordo di gestione della struttura di Via Marici, divenuta negli anni un punto di riferimento importante per molti atleti e società del nord Italia.

 

Chi non manca mai a Boissano è l’istrionico lanciatore di martello Marco Lingua.

Che, anche in questa occasione, non ha deluso, anzi!

Scagliando l’attrezzo da 7,257 a 73.36 il portacolori della Biotekna ha realizzato la miglior prestazione italiana dell’anno, realizzando al contempo il nuovo primato italiano per la categoria SM45. Alle spalle di Lingua Lorenzo Puliserti (Fratellanza Modena) è buon secondo con m. 56.75.

Il piemontese si presenterà quindi ai Campionati Italiani Assoluti di Molfetta (previsti a fine Luglio) con chiare intenzioni di portare a casa l’ennesimo successo tricolore di una carriera inimitabile.

 

Ma sono stati molti i risultati di rilievo, in una giornata caratterizzata dalla presenza di oltre 600 atleti in gara e dalla partecipazione degli atleti della Cambiaso & Risso For Special.

Citiamo per questi atleti il buon 100 in carrozzina di Catalin Chicioreanu e il gran 5000, con piazzamento in 2° posizione generale, di Emanuel Parodi, in grado di chiudere la prova in 16.09.02.

Da citare anche il risultato di Lorenzo Tonetto (Fispes/Trionfo Ligure), che si è aggiudicato il disco (gara con attrezzo da 1,5 kg.) con un miglior lancio di 46.88.

 

Carrellata dei principali risultati in campo femminile.

Sempre al top Ilaria Marasso, martellista del Cus Genova, che si è imposta con la pregevole misura di 56.47.

Martello allieve dominato da Eleonora Lintas (anch’essa Cus Genova), che ha realizzato un ottimo 53.68 (attrezzo da 3 kg.).

Caterina Luccoli (trionfo Ligure) si è imposta sui 100 con il nuovo personale di 12.49, mentre Francesca Bianchi (Unicusano Livorno) ha vinto i 400 in 56.84.

Negli 800 bella doppietta Arcobaleno, con gara dominata da Alessia Laura in 2.16.13 e con Asia Zucchino in grado di aggiudicarsi lo sprint per l’argento con il nuovo pb di 2.22.55.

Francesca Ferro ha vinto i 400 ostacoli in 1.03.78

 

Tra gli uomini sui 100 affermazione di Francesco Maria Gallo (Cus Pro Patria Milano) in 10.82, su Matteo Corradini (Fratellanza Modena), secondo in 10.95.

Gara in rimonta e bel primato personale per Damiano Di Crescenzo (Arcobaleno) impostosi sui 400 in 49.89.

Nicolò Reghin fa suoi gli 800 nel crono di 1.55.19, al termine di una gara tutta di testa.

Sui 5000 affermazione di Ludovico Pedretti (Atletica Pavese) in 16.02.33.

 

Tra i master brilla Nando Ferrati (SM65) che scaglia il disco da 1 kg a 38.01.

 

Ottime cose anche in ambito giovanile.

Il talentuoso mezzofondista della Foce Sanremo Gabriele Ferrara ha corso uno splendido 2000, chiuso in 5.40.79, nuovo record ligure per la categoria Cadetti e ad oggi 4° crono in Italia nel 2023.

Nei 300 affermazione di Enzo Peragine Victorino (Athle Team Genova) in 38.02. Enzo è stato poi secondo nel salto in lungo con m. 5.95, nella gara vinta da Lorenzo Rolando (Atletica 2000 Bordighera) con m. 6,00.

In grande crescita la giovane (primo anno categoria Cadette) portacolori del Run Finale Ligure Lara Farinola: per lei un buon 10.36 sugli 80 (alle spalle di Noemi Lovecchio, Asti 2.2, vittoriosa in 10.10), ma soprattutto un notevolissimo 42.50 sui 300 piani.

 

Ed ora appuntamento alla 2° giornata di Boissano Atletica Estate, in programma Martedì 11 Luglio.

 

Ecco il link ai risultati completi della serata:

https://www.fidal.it/risultati/2023/REG32526/Index.htm