Juniores Cup: la Rappresentativa del Girone A conquista l’ambito Trofeo

0
257

Giovani, idee e passione, sono le tre tessere che hanno composto il mosaico della 7^ edizione della Juniores Cup, la competizione riservata alle Rappresentative Under 19 dei Gironi della Serie D. Nel complesso le dodici partite giocate sui campi della Versilia in provincia di Lucca, in piccoli gioielli come gli stadi di Seravezza, Pietrasanta e Capezzano Pianore, hanno dimostrato che il movimento calcistico giovanile della Serie D è in salute con tanti giovani interessanti sui quali investire per consolidare le fondamenta del calcio italiano. La finale giocata allo stadio “Buon Riposo” di Seravezza (Lu) tra le Rappresentative del Girone G ed A ha premiato la squadra che oltre ad aver mostrato talento ed organizzazione ha capitalizzato le occasioni, una qualità che nelle gare con in palio un trofeo fa sempre la differenza. La Juniores Cup l’ha conquistata la Rappresentativa del Girone A che ha battuto per 3-2 quella G al termine di una partita pazza e bellissima. Dopo un primo tempo di sostanziale equilibrio in cui le occasioni non sono mancate la squadra di Coppola ha piazzato due colpi ferali nel giro di 3’. Tra il 14’ e il 17’ della ripresa Galletta si è guadagnato un rigore trasformato da Potenza, Armini ha raddoppiato con un colpo sotto delizioso ed efficace. Quando tutto sembrava già scritto la Rappresentativa A ha ribaltato le sorti del match con tre firme in pieno recupero con Ciliberto (quarto sigillo nel torneo), Carastro e Lunghi. Un epilogo clamoroso, il manifesto della magia del calcio. Per l’A è il primo successo nella Juniores Cup, il terzo in assoluto.
Il Coordinatore del Dipartimento Interregionale – Lega Nazionale Dilettanti Luigi Barbiero dopo aver consegnato la Coppa alla vincente ha stilato un bilancio della manifestazione:” Ringrazio le società che hanno permesso ai giocatori di partecipare al torneo, i ragazzi che hanno reso questo evento unico, gli staff delle Rappresentative per la professionalità, i club che hanno collaborato ospitando nei loro impianti le partite ed il Responsabile CAN D Pizzi per il supporto. Grazie soprattutto al Presidente Giancarlo Abete per il sostegno e per la sua attenzione verso i giovani. La lunga attesa durata quattro anni è stata ripagata da una competizione cresciuta in qualità e consapevolezza”. La seconda classificata e la terna arbitrale hanno ricevuto i riconoscimenti da parte dei Consiglieri del Dipartimento Interregionale Giuseppe Dello Iacono e Giuseppe Pandolfini. Presenti al Torneo i Consiglieri del Dipartimento Interregionale Pietro Bertapelle, Massimo Caldaroni, Giacomo Diciannove, Sergio Gardellini e Maria Teresa Montaguti insieme al Segretario Mauro De Angelis, al selezionatore della Rappresentativa Serie D Giuliano Giannichedda ed al Responsabile della CAN D Alessandro Pizzi.

Ecco il tabellino

RAPPRESENTATIVA GIRONE G – RAPPRESENTATIVA GIRONE A 2-3

Rappresentativa G (4-3-3): Silvestrini; De Lucia, Rufo, Gragnaniello, Siniscalchi (25’st Sias); Potenza (44’st Piras), Pugliese (Cap.), Del Prete (3’st Borrone); Esposito (10’st Gargiulo), Armini, Galletta (32’st Castellano). A disp: Moglianetti, Plini, Ruiu, Castellano, Aceti. All: Coppola
Rappresentativa A (4-3-3): Costantino; Delmastro (Cap.), Elkassab, Challancin, Cipollone (19’st Basciano); Luwana, Di Pietro (37’st Chianese), D’Ambrosio (28’st Carastro); Kemayou (34’st Denuccio), Lunghi, Ciliberto. A disp: Del Duca, Gaido, Celpika, Daffonchio, Zoboli. All: Gozzoli
Arbitro: Zoppi di Firenze
Assistenti di linea: Meraviglia di Pistoia e Pignatelli di Viareggio
Reti: 14’st rig. Potenza (G), 17’st Armini (G), 44’st Ciliberto (A), 46’st Carastro (A), 49’st Lunghi (A)
Ammonizioni: Cipollone, Ciliberto, Elkassab, Kemayou (A), Del Prete (G)
Recupero: 0’ + 5’

Un grazie sentito ai tre giocatori che hanno degnamente rappresentato la Liguria in questa competizione : Leonardo Carastro (Vado), Matteo Basciano (Ligorna) e Gabriele Lunghi (Fezzanese)