A suon di pari l’obiettivo play si allontana

0
221
Finisce in parità, e nuovamente con un gol a testa come all’andata, l’attesissimo derby col Savona che ha portato sulle tribune del  Faraggiana tantissimi sportivi tanto da rievocare i tempi in cui le due contendenti si fronteggiavano in Serie D. Il primo tempo non ha regalato però altrettante emozioni in termini di occasioni fino al 30′ quando un tiro del savonese Lanzarotti di poco fuori, ha messo i brividi alla porta difesa dal nostro giovanissimo Malinverni. Si arriva quindi fino al 40′, sullo scadere del primo tempo, quando arriva il gol di Rebagliati, su calcio di rigore causato dall’intervento di Apicella, che porta in vantaggio i biancocelesti. Passiamo al secondo tempo e dopo dieci minuti arriva  il gol del pareggio del Savona. Bruzzone si procura un calcio di rigore e sul dischetto si porta Caredda che tira e trova una grandissima parata di Malinverni ma sempre Caredda è lestissimo sulla ribattuta ad arrivare per primo e depositare la palla in rete.Il gol del pari scuote i locali che ci provano un paio di volte a ritrovare il vantaggio ma il portiere degli striscioni Porta è in giornata di grazia e tiene al sicuro il risultato che rimarrà tale fino al novantesimo minuto. Un punto per uno che non serve a nessuna delle due squadre, col Savona ancora coinvolto nella zona calda e Romano e compagni che vedono ora davanti a sé, a quattro lunghezze, la Spotornese, squadra da superare assolutamente per entrare nella zona play-off. Il tempo per recuperare c’è tutto (per entrambe), evitando ovviamente altri passi falsi,

Marcatori: Rebagliati (A), Caredda (S)
Formazione Albissole: Malinverni, Marras, Valle, Lupi, Ghigliazza, Curci, Romano, Vallarino, Calcagno, Rebagliati e Damonte. A disp. Porta, Ribeiro, Fadlaoui, Corti, Di Mare, Zucca, Biello, Diana. All. Sarpero.