L’ultima partita di Gian Luigi Olivieri

0
370

Ci sono personaggi nel mondo dello sport savonese che lasciano una traccia, un ricordo, anche quando il loro mandato terreno arriva a scadenza. Uno di questi era, o vogliamo ancora dire è , Gian Luigi Olivieri che ha saputo, con la sua passione e intelligenza,  far svettare il Tc Loano a livello nazionale. Fu lui, vincendo tante resistenze, ad organizzare i grandi eventi organizzati dal sodalizio ponentino, soprattutto a livello giovanile. Fu lui, con i risultati ottenuti grazie a tecnici capaci, a far arrivare tanti ragazzi nelle prime posizioni del ranking nazionale. E fu lui, me lo ricordo in un’intervista, a far intuire la genialità della Fit nel dare vita a Supertennis,  emittente che ha trasmesso nel tempo la passione per il tennis a tanti ragazzi. Carattere senza peli sulla lingua, non ha avuto ripensamenti quando notava che la sua linea non era più seguita da tutti. E allora si è dedicato in pieno, con la moglie, alla gestione del bar tabaccheria di via Roma dove trovavi dei prodotti rari, a volte unici. E dove comunque non potevi fare a meno di parlare di tennis che era sempre nel suo cuore. E tutti i tuoi amici ora, nel gergo tennistico, ti dicono gioco, set, match. A presto.