Scherma, Roberto Faldini e Paolo Bracco in cattedra a UniGe

0
61

Nella Sala riunioni dell’Albergo dei Poveri di Genova si è tenuto il seminario relativo al Corso di perfezionamento in “Sport, Cultura, Gestione” tenuto dall’Università di Genova e coordinato dal prof. Bruno Barba. Roberto Faldini, componente della commissione scuola, e Paolo Bracco, maestro di scherma e delegato provinciale di Savona, sono intervenuti per parlare di scherma. Si è discusso sia di sport facendo riferimento alla storia della scherma interpretata tramite l’antropologia, sia di scuola riferendosi a quanto lo sport interagisca con la cultura e la crescita dei minori. “In realtà” riferisce Roberto Faldini “ho sostituito mia sorella Luisa, fino a qualche anno fa professoressa ordinaria della stessa Università. Anche lei è stata  schermitrice da giovane e ha avuto ruoli nella commissione propaganda della FIS nel passato. Non potendo intervenire, ha delegato me per questo seminario. Il nostro intervento non si è limitato a descrivere la scherma in maniera asettica, ma ho utilizzato alcuni filmati messi a disposizione dalla nostra Federazione. Ho preferito proiettare alcuni brevi video e commentare sopra gli stessi per fare capire come scuola, sport, cultura, gestione della tattica e concentrazione aiutano a formare i futuri quadri della nostra società”. Il commento dei professori è stato “super-interessante” e l’obiettivo di tenere alta l’attenzione al nostro sport è stato pienamente raggiunto”.