Progetto Giovani, Massimo Piscedda a capo del coordinamento tecnico delle Rappresentative LND

0
56
La Lega Nazionale Dilettanti aggiunge l’ultimo pezzo al puzzle del Progetto Giovani ufficializzando Massimo Piscedda a capo del coordinamento tecnico delle Rappresentative nazionali LND.
Nato a Roma il 14 marzo 1962, ex calciatore professionista con oltre 300 partite con le maglie di Lazio, Ascoli, Avellino, Taranto, Siena e Sanremese, Piscedda entra a far parte della grande famiglia dilettantistica portando con sé un enorme bagaglio di competenze conseguite nel corso di una carriera ventennale in ambito federale: dopo aver ricoperto gli incarichi di responsabile tecnico e vice allenatore nelle formazioni azzurre dall’Under 16 all’Under 20, vincendo inoltre la medaglia d’oro con la Nazionale Universitaria alle Universiadi in Corea del Sud nel 2015, successivamente passa all’area scouting del Club Italia diventando responsabile per l’estero e osservatore per la Nazionale Under 21.
“Massimo è una persona di cui nutro una profonda stima sia dal punto di vista professionale che umano, sono certo saprà aiutarci a dare ulteriore spinta al lavoro di valorizzazione dei vivai dilettantistici – ha commentato il Presidente LND Giancarlo Abete – Il suo arrivo si sposa perfettamente con una logica di rafforzamento dell’area tecnica, dove c’è piena fiducia nei confronti dei nostri selezionatori, e di una maggior sinergia col Club Italia. Da parte della federazione c’è la volontà di sviluppare il settore giovanile nel suo complesso, sapremo contribuire secondo i nostri parametri in un’ottica di sistema”.
“Sono felice e onorato di poter ricoprire un ruolo che mancava nella struttura di un progetto ambizioso, metto la mia esperienza al servizio di un movimento dai numeri importanti e dal potenziale tecnico sconfinato – le prime parole di Massimo Piscedda dopo l’ufficialità dell’incarico – Per me sarà un grande stimolo riuscire a trasferire il più possibile i concetti di organizzazione e metodologia di scouting di un’eccellenza all’avanguardia quale è il Club Italia, ma qui ho trovato un contesto altrettanto professionale nonché un ambiente ideale per lavorare bene”.
Prima della chiamata nelle Rappresentative della Lega Dilettanti, la sua strada si era già incrociata col mondo LND in occasione del Torneo Internazionale della Pace in Umbria nel 2019, quando allora alla guida della B Italia affrontò in semifinale l’Under 16 di Rino Sanfratello. La casella occupata da Piscedda va così a completare la struttura di coordinamento delle selezioni LND composta da Alberto Branchesi per la parte organizzativa e dal dott. Carlo Tranquilli per quella medica, diventando la figura di riferimento per i tecnici Giuliano Giannichedda (Serie D e Under 18), Rino Sanfratello (Under 17), Andrea Albanese (Under 16), Roberto Chiti (Under 15) e Marco Canestro (Under 20 femminile).