L’Albenga vola, ma la Cairese va alla grande, crisi Imperia

0
53

Dopo quattro giornate iniziano a delinearsi i valori in Eccellenza e di certo si può affermare come l’Albenga vede sempre di più aumentare le sue quotazioni mentre scende vistosamente il borsino dell’ Imperia.  La compagine di Buttu ottiene la quarta vittoria consecutiva e si conferma solitaria in vetta. Vietato sognare però perché si è soltanto all’inizio e tenere un basso profilo è una carta che il mister ingauno vuole sempre usare, spegnendo facili entusiasmi. In fondo basterà giocare sempre così per tenere la vetta. Contro la Voltrese i locali sospinti da un pubblico sempre più numeroso chiudono i giochi in quattro minuti, tra il 29′ e 32′ quando arrivano le due reti di Graziani e De Sofia. Poi, tanto per tenere alta la tensione arriva il gol di Nelli al 39′. Ma nella ripresa il risultato non cambierà più e l’Albenga si impone 2-1. Bastano invece sette minuti alla Cairese per ottenere tre punti contro il Genova Calcio ed ottenere la terza vittoria consecutiva. Crisi nera per l’Imperia che riesce ad ottenere sul finale un pareggio interno contro l’Athletic (1-1) ma i nerazzurri dopo quattro turni sono in piena crisi di gioco e risultati. Il Finale pareggia (2-2) con il Rivasamba al termine di una partita molto combattuta