Cantera Torre de Leon : “orgogliosamente italiana”

0
89
Dicono che fissare degli obiettivi sia il primo passo per trasformare l’invisibile nel visibile, l’impossibile nel possibile, un sogno in realtà. Il secondo passo è senza dubbio avere le giuste motivazioni capaci di spingerci a realizzare quello che noi riteniamo spesso irraggiungibile, ecco il motivo di questa chiosa in omaggio a dei giovani  italiani valorosi che sono tornati vincenti dalla terra di Catalunya. Il calcio, e lo sport in generale, ti rendono una persona diversa, ti insegnano a essere paziente perché non puoi avere tutto e subito, ti insegnano a essere sempre motivato, ti insegnano a essere resiliente: non solo nell’attività agonistica, ma anche – e forse soprattutto – nella vita. “Se vuoi essere il migliore devi fare quelle cose che gli altri non vogliono fare” diceva Michael Phelps e questo è quello che con un gruppo di 41 ragazzi, tutti innamorati del gioco del pallone, abbiamo fortissimamente voluto fare. Nel momento più difficile delle nostre amate Nazionali ( maschile di Mancini fuori dai mondiali per la seconda volta consecutiva, flop europeo del femminile) c’è anche chi si è fatto mille chilometri per alzare il Tricolore insieme a due coppe fantastiche. Tre squadre meravigliose (una U19 e due U17) un unico gruppo unito, compatto, solidale, non scalfibile, inattaccabile. Dicevamo squadre : e lo ripeto.Perchè è solo all’interno di esse che un puoi provare da te quanto sia immenso il tuo coraggio. Una gang è ben altra cosa, penso che sia dove invece un vigliacco va a nascondersi. Trovare l’energia per portare a termine la nostra vittoriosa cavalcata ha preteso l’impegno, lo spirito di sacrificio, l’applicazione e la determinazione di tutti, proprio tutti. Siamo tornati vittoriosi e fieri di aver potuto issare il Tricolore sul gradino più alto, in una terra amica, ma dove siamo ritenuti dei “difensivisti”. Di seguito in questa lunga e bollente estate 2022 abbiamo partecipato a 5 tornei calcistici giovanili rafforzando il nostro favoloso palma res mettendo in bacheca 5 primi posti e di conseguenza 5 nuovi brillanti trofei. Che dire! Grazie ai nostri splendidi ragazzi, ai loro genitori che ci hanno dato fiducia, ai dirigenti che si sono abnegati per il nobile scopo. Non ci sono più parole per la nostra amata Cantera Torre de Leon, un’eccellenza italiana nello stile e nel modus. Merita sino in fondo i complimenti ricevuti e a tal fine completiamo riportando alcune delle tante dediche e attestazioni di stima e di affetto che ci sono nel tempo pervenute :
Il fascino della Cantera TDL:”E poi una notte guardi in alto una scintilla e il cielo prende improvvisamente fuoco
La mission della Cantera TDL : ” il magico mondo in dove si allena la persona prima dell’atleta”
La fede nella Cantera TDL è come il vento la si sente ma non si vede
La storia del Magic Club che ti dà sempre e forte una superiorità morale
Cantera TDL come Sparta : viviamo, combattiamo e moriamo uno per l’altro
Cantera TDL : lavoro, idee, costanza, mentalità vincente, senso di appartenenza,
Cantera TDL : dove la materia prima più preziosa è il patrimonio umano
Come la Cantera TDL fa la differenza : “chi vive vede, chi viaggia vede oltre, molto oltre”
Cantera Linda : En tu mares me perdì
Cantera TDL : solo il cuore ti fa innamorare del progetto, ti regala la voglia di sognare e fa sì che  l’emozione divenga realtà.