PALTRINIERI NELLA STORIA, ORO ANCHE NEI 10 KM DI FONDO

0
234

29 giugno 2022, segnamoci questa data che entra di diritto nella storia dello sport italiano e che porta la firma di Gregorio Paltrinieri, oro anche nei 10 chilometri di fondo ai campionati mondiali di Budapest. Un’impresa storica, arricchita dal secondo posto dell’altro azzurro in gara Domenico Acerenza. Una gara massacrante condizionata dal gran caldo con 39 gradi fuori dall’acqua e che Greg ha condotto in maniera esemplare.  Gli ultimi due chilometri sono stati da leggenda con Gregorio che staccava  tutti gli avversari lasciandosi solo alle spalle l’amico Acerenza. La gara,  terminata poco fa e purtroppo confinata dalla RAI sul canale tematico, conferma il grande mondiale della spedizione azzurra come dimostrano i risultati del nuoto artistico. Ecco le prime dichiarazioni ricordando che Paltrinieri ha chiuso con un’ora e cinquanta minuti. Stefano Rubando, ct della Nazionale” Una cosa fantastica, ho capito che si scriveva la storia negli ultimi due chilometri. Una gara impeccabile, coordinate con intelligenza da due ragazzi che si stimano moĺto”. Paltrinieri scrive la storia perché sabato ha vinto i 1500 in vasca e l’altro ieri ha conquistato il secondo posto nei 5 chilometri di fondo