Lo Sporting Club Millesimo cerca conferme agli Italiani di salvamento di Gorizia

0
43

Con la partecipazione ai campionati Italiani di categoria di Riccione, si è conclusa, per lo Sporting Club Millesimo, l’attività agonistica dedicata alle “gare oceaniche” di nuoto per salvamento in mare. La società valbormidese, sotto la guida dell’allenatrice Silvia Canonica, era reduce dal Trofeo Centro-Nord di Andora, dove gli atleti valligiani avevano offerto buone prestazioni e una serie di piazzamenti culminati con il podio conquistato da Nikki Pregliasco, bronzo nella gara “bandierine sulla spiaggia”. Ai campionati Italiani,  dove hanno preso parte tantissimi atleti provenienti da ogni regione d’Italia, non sono mancate le conferme del buon lavoro svolto e sono stati ottenuti risultati soddisfacenti da parte degli atleti impegnati: Loredana Bertuzzo, Tommaso Balestra, Gabriele Raffo, Claudia Bagnasco, Valentina Tarditi, Nikki Pregliasco, Arianna Grenno, Giorgia Rizzo, Saulo Nives e Alessia Rizzo. Diversi gli ingressi nelle finali, con Loredana Bertuzzo e Nikki Pregliasco nel “frangente”, Giorgia Rizzo e Valentina Tarditi nella gara sprint, Gabriele Raffo, Tommaso Balestra e Nikki Pregliasco per le “bandierine”. C’è stata anche la ciliegina sulla torta con la grande soddisfazione per il bronzo conquistato dalla giovanissima Alessia Rizzo, un terzo gradino del podio nella gara di “bandierine”. Afferma l’allenatrice dello Sporting Club Millesimo, Silvia Canonica: “ Ora archiviate le gare in mare, continuiamo la preparazione in vista delle prossime gare in piscina, dove saremo impegnati per i regionali assoluti e gli Italiani di categoria che si disputeranno a fine luglio a Gorizia. Il nostro obiettivo, in particolare modi agli Italiani  in piscina sarà di ottenere, risultati di prestigio e perché no, anche una medaglia”.