Un successo a Bergeggi alla seconda tappa di I’M PONENTE

0
217

Oltre 250 partecipanti hanno preso parte  alla seconda tappa di I’M PONENTE nello strepitoso percorso blu dell’Area Marina Protetta Isola di Bergeggi sostenuta da condizioni meteo-marine eccezionali. L’iniziativa di nuoto in mare, organizzata dalla Asd Stile Libero, in collaborazione con il Centro Regionale Sportivo Libertas, e inserita nel calendario delle manifestazione nazionali, ha avuto non solo il successo di presenze, ma anche di risultati, a conferma del buon stato di salute che sta attraversando in questo momento il nuoto di fondo.  Soddisfatta dell’iniziativa  Nicole Cirillo, direttrice organizzativa dell’evento che afferma: “Ci teniamo a ringraziare tutti i concorrenti che hanno preso parte alla giornata poiché solo grazie a loro le manifestazioni come queste possono essere chiamate tali. Ci hanno regalando sorrisi, emozioni e tante risate rendendo la domenica un fantastico momento di sport. Un altro importante ringraziamento va a tutti coloro che hanno permesso lo svolgimento della manifestazione: Il Comune Di Bergeggi e l’Area Marina Protetta che hanno sostenuto e patrocinato l’iniziativa in tempi record in particolare il vicesindaco Lorenzo Ciocchi ed il direttore dell’area marina protetta Davide Virzi citiamo loro in quanto nostri diretti interlocutori, ma è chiaro che il ringraziamento sia esteso a tutti i componenti delle amministrazioni sopra citate”. Prosegue la Cirillo: Altri sentiti ringraziamenti sono rivolti a: La spiaggia libera attrezzata Maresport Bergeggi che ha ospitato il campo gara a terra e supportato l’evento dal punto di vista logistico. La spiaggia dei pescatori di Bergeggi che ha ospitato alcune operazioni legate alla messa in acqua del campo gara ed il PMA composto dalla Croce Bianca Spotorno, la dottoressa Edith Porcu e l’ Associazione “Dei dell’acqua” onlus che ringraziamo per il costante servizio messo a disposizione durante la giornata. Le leghe navali: Lega Navale Italiana Savona, Lega Navale Spotorno, WAS Wind And Sea – Savona, La scuola vela Vado Ligure ed il Triathlon Savona per il supporto di personale e materiali. Lo straordinario anche se in questo caso straordinario è un termine riduttivo gruppo di professionisti Rescue dalla Lega navale di Spotorno (Ester, Stefano, Alessandro, Paolo e Davide con il meraviglioso cane da salvataggio). Gli Angeli del SUP per il grande ed incessante supporto in acqua. Paolo Cappucciati per l’impeccabile posa del campo gara. L’Assonautica Provinciale di Savona per il supporto di mezzi ed i conduttori per i giudici e assistenti bagnanti della 5km FIN. Luca Bronzi Tencalla per la misurazione, la creazione dei punti dei percorsi e tanto altro lavoro durato mesi dietro alle quinte Matilda Cirillo per la parte di segreteria, grafica e le tantissime ore dedicate in questi mesi”. Conclude la Cirillo: “ Un grazie di cuore anche a l’anima della manifestazione, il caro amico Renato Fusi che omaggiandoci della sua preziosa presenza da voce trasformando in suono le emozioni degli atleti. Dany Danilo Vigo ed i nostri volontari per il materiale fotografico. Daniele Pulina con il drone e le operazioni di trasporto e creazioni materiali.Simone di Sabato e lo staff della sua azienda Top business web, la scelta migliore fatta per la comunicazione: sempre pronti a supportarci in tempo zero e a metterci in contatto con interlocutori interessati alle nostre iniziative, vanno sempre a lui i nostri ringraziamenti per le fantastiche magliette dell’evento. Il Centro Nazionale Sportivo Libertas e Roberto Pizzorno per le medaglie, le coppe ed il supporto. E poi ancora la Federazione Italiana Nuoto, il Federazione Italiana Nuoto Comitato Regionale Ligure ed i giudici di gara per la 5km. La Rari Nantes Savona per il supporto comunicativo e per il patrocinio all’evento. Un grazie di cuore nei confronti di tutte le persone che hanno preso parte attivamente alla giornata in modo volontario come il corpo degli assistenti bagnanti FIN di Savona, i collaboratori di Stile Libero, Volontari Avis Comunale Spotorno e alcuni dei sopracitati, che hanno svolto un ruoli fondamentali dimostrando amore e concreto sostegno nei confronti di Stile Libero ASD e dello sport”.