Leon Pancaldo: Enea Bruzzone nella spada sale ancora sul podio e conquista il bronzo

0
132

Dall’ 11 al 18 maggio 2022 il Playhall di Riccione ha ospitato il “Gran premio giovanissimi Kinder Joy of Moving”, l’appuntamento più importante dell’anno agonistico dedicato agli Under 14. Una kermesse nazionale che tutto il mondo ci invidia, in quanto negli altri paesi non viene organizzato per atleti così giovani. Giunto ormai alla sua 58° edizione in cui si confrontano schermidori di fioretto, spada e sciabola nelle diverse categorie, al cui termine vengono assegnati i titoli di campione italiano. Per la Scuola di Scherma Leon Pancaldo, sezione della Polisportiva del Finale A.S.D., Enea Bruzzone, (cat. Allievi), è salito in pedana con altri 205 spadisti. La posizione raggiunta a seguito della fase a gironi, permette a Enea di evitare il primo assalto ad eliminazione diretta. Ha affrontato Treglia(15-6), Perone(15-3), Catalano(15-8), Del Prete(15-8), Calabrò(15-11) giungendo in semifinale. Nell’ultima diretta Enea si arrende a Giovanni Sinatra(11-15) che sarà il vincitore della competizione, nonché Campione Italiano. Enea sale sul 3° gradino del podio ottenendo la medaglia di bronzo. Nei giorni seguenti altri spadisti della Leon Pancaldo hanno partecipato al GPG: per la cat. Allieve Maddalena Ottolia, per la cat. Giovanissimi Alessandro Guazzi e Giovanni Pozzoli (esordio nazionale), infine per la cat. Giovanissime, Danila Oliveri (esordio nazionale), ed hanno concluso in discreta posizione. Con la manifestazione di Riccione si chiude la stagione agonistica Under 14 di scherma. Per la nostra regione, le uniche medaglie ottenute sono per la disciplina di spada: 2 Bronzo, Enea per la categoria allievi e Sara Avellino( Genova Pompilio) per la categoria giovanissime. I Maestri Sergio Nasoni e Iliana Duarte sono certi che tutti gli atleti possano crescere, migliorare e perfezionarsi continuando ad allenarsi per affrontare al meglio le gare del prossimo anno.