Albissola Marina ha ospitato il torneo Interregionale Libertas di pallapugno leggera

Alla manifestazione della ripartenza, dopo il periodo Covid, tris per la Polisportiva Olimpia

0
54

 

Grande successo ad Albissola Marina, nella palestra Grana, al Torneo Interregionale di pallapugno leggera organizzato dal Centro Regionale Sportivo Libertas, in collaborazione con il comitato provinciale Fipap Savona e le asd La Fortezza Savona, Spes Savona e Come Una volta Albisola. Alla rassegna, quella della ripartenza, dopo due anni di inattività a causa della pandemia, hanno aderito: Polisportiva Castello Bra (Cuneo), Polisportiva Olimpia Ozzano Monferrato (Alessandria), Spes Savona, La Fortezza Savona, Polisportiva Murialdo (Savona) e Come Una Volta Albissola (Savona). Il torneo era riservato alle categorie Under 15 e Over 15 e si concentrava in sfide maschili, femminili e miste. La Polisportiva Olimpia di Ozzano (Alessandria) ha vinto in tutte le categorie Over 15. Nella categoria Under 15 il successo è andato ai padroni di casa allenati da Ursula Cianciaruso e Tiziana Tobia. La squadra Come Una Volta A composta da Martina Rosti, Simone Rosti, Noah Caviglia, Sara Ammatuna, Tommy Pirotto, ha prevalso in finale contro i compagni di team Come Una Volta B, Diego Risso, Diego Colangelo, Stefano Andrò, Nicolò De Benedetti e Mattia Giusto. Nella categoria femminile Over 15 vittoria per la Polisportiva Olimpia Alessandria (Sara Scapolan, Chiara Morellato, Jessica Marinoni, Valentina Ortolan e Olimpia Luparia) davanti alla Spes Savona ( Lara Maffei, Sithan Dotta, Viki Gagliardo, Ilaria e Daniela D’Ostuni). Terzo posto per la Fortezza Savona (Cristina Bosio, Maida Buggio, Antonella Chietera e Emanuela Peluffo). In campo maschile il successo è andato sempre alla Polisportiva Olimpia Ozzano Monferrato ( Marco Adrignola, Davide Baldin, Gian Lorenzo Conta e Sebastiano Adrignola) hanno messo in riga, nell’ordine il Murialdo A (Franco Damiano, Emanuele Dotta, Nikita Salvetto, Andrea Icardo), il Murialdo B (Edoardo Franco, Michele Franco, Nicolò Icardo e Davide Perfundi. Quarto posto per la Polisportiva Castello Bra (Cuneo) che ha schierato: Amedeo D’Alia, Boudail Alaeddine, Alessandro Rossi e Nicola Violano). Nel torneo misto Over 15 sul gradino più alto del podio è salita ancora una volta la Polisportiva Olimpia A (Marco Adrignola, Sara Scapolan, Chiara Morellato e Olimpia Luparia) davanti a Murialdo A (Franco Damiano, Emanuele Dotta, Nikita Salvetto, Andrea Icardo Sithan Dotta) e Olimpia B (Davide Baldin, Jessica Marinoni, Valentina Ortolan e Gian Lorenzo Conta). Fra i numerosi premi speciali spicca quello assegnato a Sebastiano Adrignola per l’impegno profuso per promuovere il torneo Interregionale. Afferma Roberto Pizzorno, responsabile Nazionale Libertas per la pallapugno e discipline affini e presidente del Comitato provinciale Fipap Savona: “ E’ stata una bella ed entusiasmante giornata di sport, una manifestazione che aspettavamo da tempo. Tanti ragazzi e ragazze sul parquet che non vedevano l’ora di giocare dopo tanto tempo. E’ stato il torneo della ripartenza, una kermesse che vuole essere è un punto di partenza, non di arrivo. Come Libertas abbiamo già messo a calendario, per fine ottobre, un’altra manifestazione a carattere interregionale che si svolgerà sempre ad Albisola, mentre altre sono in programmazione a Bra ed Alessandria. Oltre a ringraziare tutte le società partecipanti, in particolar modo quelle arrivate da più lontano, un grazie di cuore va a Tiziana Tobia e Andrea Rombolà, consiglieri regionali Libertas Liguria, Maida Buggio, segretaria della Libertas Savona, Ursula Cianciaruso, consigliere provinciale Libertas Savona, Daniele Bertolotto infaticabile tecnico e grande amico, ed Enrico Rabellino, segretario provinciale della Fipap Savona . Senza il loro disinteressato e volontario contributo questa manifestazione non avrebbe mai potuto svolgersi”.