La nazionale di syncro ucraina alle sue prime gare in Italia

0
37

La nazionale ucraina di nuoto sincronizzato è stata accolta in Italia dalla Federazione Italiana Nuoto presso il centro federale di Ostia all’inizio del mese di marzo. La FIN ha messo a disposizione delle atlete ucraine e dei loro allenatori tutti i mezzi necessari per lasciare il loro paese attualmente coinvolto dall’invasione russa.  All’inizio di aprile sono arrivate a Savona tutte le 14 atlete della nazionale ed i loro tecnici, dove ora si allenano con le sincronette della Rari Nantes Savona. Fuggite dalla guerra, hanno lasciato Kharkiv sotto i bombardamenti ed ora stanno cercando di ricominciare una vita regolare in vista della preparazione dei Mondiali di giugno a Budapest e degli Europei di agosto a Roma.
Venerdì 15 aprile, il direttore tecnico della nazionale ucraina Svitlana Saidova, allenerà presso il Palazzetto del Nuoto di Loano, la squadra bronzo mondiale ed olimpico in carica. Saranno presenti alcune delle migliori rappresentanti del nuoto sincronizzato mondiale: la campionessa del mondo e d’Europa Veronika Hryshko, la campionessa d’Europa Olesia Derevianchenko, le medagliate agli europei giovanili Anhelina Ovchynnikova,
Anastasiia Soldatenkova, le gemelle Maryna e Vladyslava Aleksiiva, bronzo olimpico ai Giochi di Tokyo 2020, Marta Fiedina, Sofiia Matsiievska, Anastasiia Shmonina, Valeriya Tyshchenko, Amelia Volynska, Daria Moshynska, Sofia Spasybo e Valeriia Shylo.
La squadra di nuoto sincronizzato della DNL avrà la possibilità di ammirare gli allenamenti delle atlete professioniste ucraine, in vista della partecipazione alle prime competizioni della stagione:
§ 15 maggio: Trofeo Confsport a Loano (tutte le categorie)
§ 28 e 29 maggio: Manifestazione Nazionale FIN per le categorie Juniores, Seniores ed Assoluti presso la
piscina Sciorba di Genova
§ 19 giugno: Liberi per le categorie Esordienti A – Ragazze
§ 24 e 26 giugno: Manifestazione Nazionale FIN (tutte le categorie) a Gubbi