Al via domani, sabato 9 ottobre, il quarto Campionato Invernale Marina di Loano

Tutto è pronto per il primo fine settimana di regate del quarto Campionato invernale
di Marina di Loano organizzato dal Circolo Nautico Loano in collaborazione con il Cnam di Alassio, il
Circolo Nautico del Finale e il supporto di Marina di Loano e dello Yacht Club Marina di Loano.
Sono ben 47 le imbarcazioni iscritte suddivise in tre raggruppamenti: otto regateranno nella divisione
IRC/ORC, diciannove in quella Libera senza spinnaker e venti in divisione Libera con spinnaker.
Il Campionato si svolgerà in otto fine settimane con una o più prove da disputare ogni giornata per un
massimo di 26 regate in totale. Potranno essere organizzate regate a bastone e/o di navigazione costiera in
relazione alle condizioni meteorologiche.
Questo il programma completo del Campionato:
1a manche – 2021: 9-10 ottobre; 23-24 ottobre; 13-14 novembre; 27-28 novembre
2a manche – 2022: 15-16 gennaio; 29-30 gennaio; 12-13 febbraio; 26-27 febbraio.
Le regate si svolgeranno secondo le disposizioni in materia di contrasto e contenimento di diffusione del
COVID 19 emanate dalla Federazione Italiana Vela.
Marina di Loano mette a disposizione l’ospitalità per le imbarcazioni provenienti da altri porti regolarmente
iscritte al Campionato Invernale, che garantiranno la partecipazione alle regate in almeno sei fine settimana
del programma dal 9 ottobre 2021 e fino al 27 febbraio 2022.
Marina di Loano
Marina di Loano si trova in Liguria, nel cuore della Riviera di Ponente. Può ospitare quasi 1.000
imbarcazioni permettendo di effettuare tutte le operazioni di manutenzione e riparazione direttamente
all’interno della Marina, in un bacino facilmente accessibile e protetto da un’imponente diga foranea che lo
rende sicuro in tutte le stagioni con ogni condizione meteomarina; a terra offre un mondo di opportunità
inaspettate, con ristoranti, locali e una spiaggia di 16.000 mq per soddisfare tutte le esigenze di diportisti e
turisti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: