2° tappa di BOISSANO ATLETICA ESTATE!

Nonostante la data decisamente “alta” ancora una partecipazione nutritissima per questo secondo appuntamento
stagionale con “BOISSANO ATLETICA ESTATE –
Community Italian Riviera 2021” con organizzazione a cura dell’ASD
Atletica Arcobaleno Savona e dell’ASD Atletica Run Finale.
Oltre 400 atleti ed atlete in gara, a partire dai giovani della categoria ragazzi/e.
Sempre presenti i volontari del Boissano Team e della locale Pubblica Assistenza Croce di Malta.
Come da tradizione consolidata i migliori risultati tecnici sono giunti dallo sprint.
Ilaria Accame, atleta di casa, si è imposta con ampio margine sui 200 metri, corsi in 24.32.
Buone prove della giovane priemontese Rachele Torchio (Hammer Tea), impostasi sui 200 in 12.34 e poi seconda, alle
spalle di Ilaria, sui 200 in 25.68.
Sui 100 in evidenza anche Nicole Crescente (Maurina Imperia) portatasi a 12.61.
Rimanendo in campo femminile citiamo l’affermazione di Emma Cavallari sui 1.500 (corsi in 4.57.32), di Simona Cabella
(Trionfo Ligure) nell’asta (misura di 3.60) e della lunghista Arcobaleno Nicole Cremaschi (salto migliore a 5.24, nuovo
primato personale).
Doppietta per la lanciatrice piemontese Sara Verteramo che si aggiudica sia il peso (13.29) che il disco (39.98).
Nuovo primato personale sui 100 per lo junior della Foce Sanremo Davide Ebrille, che si porta a 11.00. alle sue spalle
buona prova di Daniele Taggiasco (Arcobaleno) che ferma il crono a 11.28.
I 200 vedono l’ennesima prova di efficienza del savonese Luca Biancardi (Arcobaleno) che lima di tre centesimi il
personale portandosi a 21.54. In questa gara bene anche Davide Ebrille (22.30) e Marco Zunino (Arcobaleno), 22.45
per lui.
I 1500 metri registrano la cavalcata in solitario di Samir Benaddi (Arcobaleno), all’arrivo in 4.07.77.
Ottima misura nel salto con l’asta per l’imperiese (tesserato per l Virtus Lucca) Matteo Oliveri che sale sino a 4.80.
Nel disco uomini ottima prova dell’atleta paralimpico Lorenzo Tonetto (Trionfo Ligure) che scaglia l’attrezzo da 1 kg a m.
46.23.
Belle cose anche in ambito giovanile.
Tra le cadette duello al centesimo sugli 80: vince Teresa Luisi (Battaglio Cus Torino) in un ottimo 10.36. Bene anche
l’albenganese Emma Barnielli che chiude in 10.38.
Tra i cadetti doppietta per Davide Rolfi (Atletica Fossano 75) che si impone sugli 80 in 9.81 (con il cerialese Gabriele
Quattropani secondo a 9.83) e nel salto in lungo (buon 5.61 al miglior salto).
I 300 piani hanno visto l’affermazione di Massimo Megiovanni (Maurina) in 39.02. Alle sue spalle bene anche Lorenzo
Calamai (Santo Stefano Atletica Planum) che ha chiuso in 39.92.
Buon risultato sui 2000 per il cadetto Gabriele Di Vita (Centro Atletica Celle Ligure), all’arrivo in 6.31.65.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: