Il Vado potrebbe essere ripescato

Dopo due stagioni vissute in compagnia di una pandemia il calcio dilettantistico spera nel futuro. Certo le macerie che si devono raccogliere in tantissime realtà nazionali sono molte e alcune squadre faranno fatica a riavviarsi. E dunque ecco che scattano le ipotesi di ripescaggio nelle quali è  coinvolto anche il Vado, retrocesso in Eccellenza. Il quadro sir deve ancora delineare ma ci sono concrete possibilità che i rossoblu restino in D. I dirigenti, con in testa il presidente Tarabotto, stanno allestendo una squadra capace di primeggiare in Eccellenza ma in grado di dire la sua anche in D. Il quadro completo si saprà a settimane e la speranza è  che adesso sia tempo di una rinascita.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: