Il calcio (in Tv) e’ servito

Il puzzle sarà completato lunedi mattina, ma adesso abbiamo le idee chiare su come seguiremo il calcio in televisione dal 2021 al 2024. Partiamo dal campionato considerato che sarà quello più seguito considerato che la Champions, con l’ingresso dell’Atalanta e possibile esclusione di una delle grandi, farà segnare una fuga dagli abbonamenti. Tutte e dieci le partite del turno saranno visibili su Dazn, che si riceve mediante streaming con computer e tablet. Attenzione a non farvi ingannare dai prezzi competitivi che la piattaforma sta per attuare: a questi bisognerà aggiungere il consumo di Giga che saranno notevoli se si seguiranno più partite. Per sorridere direi che ci si dovrà pure praticare una visita in più dall’oculista considerato la visione dei match su apparecchiature spesso di piccola dimensione. Tre partite andranno anche a Sky, ma non in esclusiva e saranno quella del sabato alle 20,30, domenica alle 12,30 ed una delle 15. La RAI conserverà il diritto delle highlights con Novantesimo Minuto, La Domenica Sportiva e per la radio lo storico Tutto il calcio minuto per minuto. La B sarà esclusiva di Sky per le prossime tre stagioni e un match sarà trasmesso in diretta anche da Raisport. La Champions, che ha un deprezzamento visto quanto sopra, sarà di Sky per i prossimi tre anni, ma non tutta considerato che Amazon trasmetterà la partita più appetibile del turno con Mediaset che avrà un altro match il mercoledì. La Nazionale e i Mondiali del 2022 sono della RAI che però ha intenzione, visto i costi, di cedere quasi tutte le partite ad una televisione a pagamento,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: