Romeo: “Giocare a casa è stato bello”

Grande protagonista della scorsa stagione con la maglia biancoblù, Romeo Giovannini è tornato al Carpi, squadra che milita nel girone B della Serie C.

Romeo oggi è un titolare inamovibile dei biancorossi ma non dimentica la scorsa annata al Savona Fbc, forse proprio grazie alle buone prestazioni offerte con la casacca biancoblù è, ad oggi, uno dei punti di forza della squadra di Mr Sandro Pochesci: “La mia esperienza a Carpi, per adesso, è un percorso positivo con qualche alto e basso ma nel complesso sta andando in crescendo, questo grazie anche alla coesione del gruppo che subito è riuscito a farmi adattare al cambio di categoria e al modo di giocare del mister che risalta alcune mie caratteristiche. Il salto di categoria l’ho percepito principalmente durante l’anno quando i giocatori più “fisici” entrano in condizione e, dal punto di vista atletico, il livello sale molto- prosegue Romeo- anche se a Savona, la stagione scorsa, avevamo a mio parere un ottima squadra che se non fosse stata tormentata da continui problemi societari avrebbe potuto giocarsela per la C. Vivere fuori casa è ormai un’abitudine siccome questo è il terzo anno; conosco sia la città che l’ ambiente Carpi e devo dire che non potevo fare scelta migliore visto che qui ho avuto la possibilità di lavorare con serenità e di crescere sia come giocatore sia come persona”.
“Dello scorso anno al Savona io ho un ricordo bellissimo nonostante sia stato un anno difficile, come ho già detto, a livello societario e terminato nel peggiore dei modi- conclude il savonese- giocare per la mia città, a casa mia, è stata un’esperienza fantastica e sicuramente se ci fosse l’occasione la rifarei subito. Ovviamente spero col tempo di riuscire a salire ancora di categoria ma penso anche che dovrò essere pronto per farlo senza affrettare il tutto. Un saluto a tutti i lettori dell’Eco, a tutti i savonesi e ai miei ex tifosi, spero di vedere presto il Savona Fbc dove merita”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: