Flavio Bertuzzo, ha festeggiato le nozze d’oro con l’atletica

Per forte atleta master di Millesimo 50 anni dedicati allo sport
Flavio Bertuzzo alle prese con il martello

“Domenica 7 marzo 1971 – domenica 7 marzo 2021. Due date e in mezzo una vita passata sui campi di atletica. Sarebbe banale dire che è passata in un soffio, eppure è quello che mi è sembrato ripensandoci; un soffio però lunghissimo, quella strana sensazione che il tempo sia volato, ma essendo pieno di eventi non finisca mai” . Esordisce così Flavio Bertuzzo di Millesimo, il giorno dei festeggiamenti per le Nozze d’oro con l’atletica. Ancora il millesimese: “per me non è stata una gara qualunque. Il Campionato Piemontese di pentathlon lanci, che si è disputato a Novara nello stadio “Gorla” in una bellissima giornata di sole, è stata l’occasione per festeggiare in gara i miei 50 anni di atletica leggera.

Per festeggiare le nozze d’oro con l’atletica ho indossato sotto la canotta una maglia speciale e mi sono fatto due regali: i primati personali di lancio del martello (m. 24,61) e del pentathlon lanci (1994 punti), quest’ultimo ottenuto grazie a una costanza di rendimento sulle cinque prove in programma.

Per me l’atletica è una passione nata per caso dopo una gara del Centro Sportivo Italiano, disputata e vinta il 7 marzo 1971. Da quel momento ho gareggiato su piste e strade, disputando 1448 gare (ho gareggiato almeno una volta in tutte le specialità dell’atletica sia su pista che su strada), di cui ne ho vinte 540, aggiudicandomi 233 titoli, tra provinciali, regionali, nazionali, studenteschi e universitari, conquistando anche diverse medaglie internazionali e stabilendo un’ottantina di primati regionali, oltre a due italiani, con le maglie della Atletica Manfredi, A.A.A. Savona, Atletica Savona, Polisportiva Millesimo, G.S. Gillardo, Atletica Cairo e Atletica Varazze. Da quando sono  Master ho collezionato 210 presenze-gara nella Nazionale Master”. Conclude Bertuzzo:”

Quest’anno per me ricorre anche il quarantesimo anniversario del record ligure della staffetta 24 x 1 ora, tuttora imbattuto, stabilito con km. 396,433, stabilito ad Asti nel 1981 quando gareggiavo nel G.S. Gillardo (di cui ero stato il frazionista più giovane).

Negli ultimi tre anni, da quando gareggio per l’Atletica Varazze, le mie grandi soddisfazioni con la conquista, da Master, dei titoli regionali assoluti di decathlon (nel 2018), di quello invernale di lancio del martello (nel 2019 e 2020) e nel 2019 della conquista di un argento e un bronzo agli European Masters Games di Torino”.

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: