ANCORA UNA SCONFITTA PER CARCARE NELLA B2 FEMMINILE

Prima di esaminare il campionato di B2 femminile, il primo a ripartire dopo la pandemia, necessaria una doverosa premessa. Tutte le squadre non sono nella forma migliore, considerato i salti mortali per allenarsi, per avere una preparazione decente sia a livello fisico che tecnico. Il vero successo, che mette al primo posto tutte le squadre, rimane quello di essere ripartiti, con la speranza che i tempi bui siano alle spalle. La B2 femminile dunque ha proposto la seconda giornata con il Carcare che ha affrontato il Busca Cuneo. Purtroppo la compagine allenata da Battistelli, come nel turno di esordio, ha iniziato molto bene per poi cedere alle avversarie a dimostrazione che la forma non risulta ancora al top. Il primo set Hz registrato infatti il successo delle valligiani che si sono imposte 25 -19, mettendo il luce un buon gioco soprattutto a muro. Poi nel secondo parziale, il più combattuto e durato 32 mi uti, le piemontesi si sono imposte 25 -22. E qui ha inizio il crollo di Carcare che avendo energie fisiche ancora limitate cede a 18 il terzo e quarto set. Nonostante il ko ci sono comunque note confortanti che ora dovranno essere dimostrati dai fatti cercando la prima vittoria in questo torneo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: