A Vado Ligure etiopi all’attacco del record per la 10 che scatta domani alle 9,30 al Chittolina

0
193

Si va profilando un’edizione con i fiocchi della 10 di Vado e Quiliano, la prova podistica di 10 km inserita nel calendario nazionale Fidal che Vado Ligure ospiterà domenica prossima. Se da una parte stanno fioccando le iscrizioni, che hanno già superato quota 200 e dovrebbero ulteriormente aumentare con le adesioni “last minute”, anche dal punto di vista qualitativo la prova assume grandi significati, con la caccia ai record della corsa di Abdoulaye Yally Mamadou, 31’31” nel 2018 e di Valentina Gemetto, 34’31” lo scorso anno.
Il primo candidato a scendere sotto il primato è Balcha Mesfine Melse Balcha, etiope 7° lo scorso anno alla Maratona di Pune (IND) e con un PB di 29’02”, con lui il connazionale Likneh Hunegnaw Amensisa, con un record di 29’26”, ma attenzione anche al marocchino Nour Eddine Chakour (Team 42195) e alla coppia della Cambiaso Risso con il pluripremiato Valerio Brignone e Carlo Cangiano, laureatosi campione europeo M40 di mezza maratona non più tardi di domenica scorsa a Pescara.
Etiopi le favorite anche fra le donne, con Kahsay Berhe Hajer, record di 34’20” e Kidane Melka Sifen, seconda lo scorso anno sempre a Pune sulla mezza e con un personale di 35’03”. Proveranno a insidiarle Margherita Cibei (Atl.Alta Toscana) recente vincitrice della Corsa del Marmo e del Trofeo Comune di Careggine e Martina Rosati (Atl.Alba Docilia).
Il tracciato di gara si presta a tempi di rilievo, con il suo disegno quasi interamente sviluppato sulla Via Aurelia, per l’occasione chiusa al traffico. Partenza e arrivo allo Stadio F.Chittolina, con lo start previsto per le ore 9:30. La gara costituirà il primo dei tre atti del Campionato Provinciale sui 10 km. Iscrizioni ancora aperte, al costo di 15 euro fino a giovedì, poi si potrà provvedere sul posto da sabato a 18 euro. Il ritiro dei pettorali potrà essere effettuato sabato dalle 16:100 alle 18:00 e domenica dalle 7:30 alle 8:45, presso i tavoli della segreteria allo stadio. Premiazioni a partire dalle ore 11:00.