Oggi pomeriggio in comune di Savona La Festa dell’Atleta dell’Anno 2022 dei Veterani dello Sport

0
150

E’ in programma per oggi pomeriggio a Savona nella Sala Rossa del Comune, la Festa dell’Atleta dell’Anno 2022 organizzata dalla sezione Rinaldo Roggero di Savona. Chiara Rebagliati pluricampionessa mondiale di tiro è stata nominata dalla sezione dei Veterani dello Sport di Savona, presieduta da Roberto Pizzorno, che dal 1966, anno in cui la Associazione benemerita del Coni è stata fondata a Savona, l’Atleta del 2022, premio che Chiara ha già ritirato un paio di mesi fa in comune nel corso di una manifestazione organizzata dal comune di Savona. Si parte alle 16 con l’assegnazione del Testimonial 2022 dei Veterani dello Sport assegnato alla campionessa di Mtb, Francesca Saccu, Atleta dell’Anno 2021. Poi sarà la volta del Premio Domenico Bazzano che sarà consegnato a Lorenzo Ciolina. Savonese, classe 2000, è stato campione italiano di sci alpino nel 2021 circuito Cittadini, e protagonista, lo scorso anno, in campo nazionale ed internazionale dove ha partecipato alla Coppa Europa. E poi ancora Francesco Brioglio, ex allenatore della squadra femminile di pallanuoto della Rari Nantes Imperia e allenatore delle giovanili di nuoto della compagine imperiese, attuale responsabile della segreteria del Coni Liguria, riceverà il Premio Nazionale Lelio Speranza, mentre l’altro riconoscimento a livello nazionale, il Premio Umberto Delbono andrà ad  Ivo Bensa  ex presidente del Coni Provinciale di Imperia ed in passato giudice di ciclismo. Altre attestazioni andranno a: Miro Zunino, ex colonna del Savona calcio (Premio Valentino Persenda), Franz Laoretti, direttore generale Cairese calcio (Premio Carlo Pizzorno), Paolo Longoni, insegnante di educazione fisica ed ex giocatore del Savona calcio (Premio Eliseo Colla). Il giudice arbitro della Fidal, Franco Petenzi e Francesca Pongiglione riceveranno il premio Salvatore Papa, mentre a Riccardo Franzi  andrà l’ Ermes Madini. Tornando al calcio, l’avvocato Simone Mariani, figlio di Giulio, ex giocatore del Savona anni 60, andrà il premio Giancarlo Tonoli, mentre il tecnico di rugby, Andrea Costantino che ha portato il Savona in serie B andrà l’Enrico Dondi. Altri premi saranno assegnati : Fulvia Masio (Claudio Petitti), Enzo Motta (Giancarlo Gaminara), Nadia Mussina (Francesco Landucci). Il premio Giornalista Sportivo dell’anno “Nanni De Marco-Ivo Pastorino”  sarà invece assegnato a Michele Corti, mentre Roberto Faldini riceverà il  Premio Una Famiglia per lo Sport.  Premi speciali andranno ad Enrica Gandolfo (comune di Savona), alla Rari Nantes Savona per i 75 della Fondazione, al Savona Rugby per la promozione in B. La manifestazione sarà presentata dalla giornalista Laura Sicco.

 

 

Nella foto 1 Chiara Rebagliati con assessore allo sport comune di Savona, Francesco Rossello ed il presidente Unvs Savona, Roberto Pizzorno.

Nella foto 2 Chiara Rebagliati premiata in Sala Rossa del comune dal sindaco di Savona Marco Russo, dall’assessore allo sport Francesco Rossello, da Roberto Pizzorno presidente Unvs Savona e dai consiglieri Unvs Carlo Colla e Laura Sicco, che ha presentato l’evento