Atletica Arcobaleno bene nelle riunioni del fine settimana di Savona e Pavia

0
376

Ed è iniziato il tipico “tour de force” primaverile con varie riunioni di atletica a cui hanno preso parte nel weekend i portacolori Arcobaleno.Partiamo da una notizia che giunge dagli Stati uniti. Il fondista Ludovico Vaccari (targato USA sino a giugno per motivi di studio) ha infranto la barriera dei 15 minuti sui 5000, correndo in un ottimo 14.58.28. Entusiasta il suo coach (che in questa fase opera “da remoto”) Sauro Ivani. A Palermo si è svolto il 5° Meeting Internazionale Città di Palermo inserito nel Circuito EAP. Ottima occasione per un’esperienza importante per la giovane neo junior Asia Bianchi che ha ottenuto un ottimo 2° posto, sfiorando il proprio primato personale, sui 100 piani, corsi in 12.69. Soddisfatto il coach Valerio Mogliotti. Moltissimi Arcobaleno, in prevalenza giovani della categoria allievi, in gara a Savona per la fase regionale dei Campionati Universitari. Tra i risultati di maggiore evidenza citiamo i crono ottenuti sui 100 da Francesco Girardi (11.25 con vento + 2.1), Mirko Morando (11.34, + 2.7), Tommaso Scola (11.58, +2.2) e Annaluna Pittella (13.27, + 0,4). Nel peso Gioele Buzzanca al 5° posto con la misura di 13.23. Ottima 4° piazza sui 1500 per Enrico Lanfranconi al nuovo primato personale di 4.05.75. Alle sue spalle l’allievo Gabriele Di Vita ce ha concluso la prova in 4.25.89. Sui 400 piani bene le allieve Ginevra Carloni (1.02.39) e Asia Zucchino (1.03.12), mentre in campo maschile si registra il 51.19 di Mirko Morando (primato personale), il 52.12 di Nicolò Reghin ed il 54.28 dell’allievo Achille Palmiere. 1.65 nell’alto per il decathleta Nicholas Carrai, mentre nel lungo femminile Nicole Cremaschi realizza 4.68 e Martina Pasquali chiude a 4.67. In quel di Pavia gare su distanze spurie. E’ l’occasione per Stefano Pasquato (Master SM40) per tornare a proporsi con un interessante 9.68 (vento + 0.2) sugli 80, chiudendo poi i 120 in 14.23.