Sconfitta dall’ Anzio (11-8) alla “Zanelli” la Bper Rari Nantes Savona

0
219

La BPER Rari Nantes Savona ha perso, con l’Anzio Waterpolis, nella piscina “Zanelli” di Savona, l’incontro valevole per la 22^ giornata della Regular Season del Campionato di Serie A 1 di Pallanuoto 2022/2023. 11 a 8 è stato il risultato finale della partita in favore della squadra ospite. Una partita che il Savona ha giocato privo di due pedine importantissime come il capitano Valerio Rizzo ed il portiere Gianmarco Nicosia entrambi infortunati.

L’allenatore savonese, Alberto Angelini, afferma: “Sconfitta meritata. Abbiamo sbagliato tanto sia in attacco che in difesa. Nonostante un buon inizio, ci è mancata la testa e la forza nei momenti decisivi della partita. E’ normale in questo periodo della stagione perché siamo molto stanchi”.

Il prossimo impegno per i biancorossi di Alberto Angelini sarà con la 23^ giornata della Regular Season del Campionato di Serie A 1 in programma sabato 1° aprile. I biancorossi saranno impegnati nella piscina “Caldarella” di Siracusa con il C.C. Ortigia 1928. L’incontro avrà inizio alle ore 14,30.

 

Questo il tabellino della partita.

 

BPER R.N. SAVONA – ANZIO WATERPOLIS                       8 – 11

Parziali (2 – 2) (3 – 3) (2 – 3) (1 – 3)

 

TABELLINO

Formazioni

BPER R.N. SAVONA:  Da Rold, Rocchi, Patchaliev 1, Arco, Panerai, Cora 2, Urbinati, Bruni 2, Campopiano 1, Guidi 1, Durdic, Lanzoni 1, Valenza.

Allenatore  Alberto Angelini.

 

ANZIO WATERPOLIS:  Santini, Fratarcangeli, Pelicaaric 1, Susak 1, Caponero 1, Goreta 2, Barberini, Cuccovillo 1 (su rigore), Lapenna F. 1, Bajic 1, Koprcina 3, Musco, Antonini.

Allenatore Roberto Tofani

 

Arbitri:  Riccardo Carmignani di Messina e Antonio Guarracino di Napoli.

 

Delegato Fin:  Emanuele Costa di Santa Margherita Ligure.

 

Superiorità numeriche:

BPER R.N. SAVONA: 3 / 10 + 1 rigore non realizzato.

ANZIO WATERPOLIS: 5 / 9 + 1 rigore realizzato.

 

Note:

 

Spettatori: 100.

 

Usciti per 3 falli: a 2’05” dalla fine del 4° tempo Susak (Anzio).

 

A 6’41” dalla fine del 4° tempo Patchaliev (Savona) ha sbagliato un rigore (parato da Santini).