Il Panathlon Club a Savona ha premiato la “Speranza Azzurra”

0
40

Nel segno della promozione sportiva e culturale dello sport il Panathlon Club Carlo Zanelli di Savona ha organizzato la premiazione intitolata “Speranza Azzurra 2022”. L’appuntamento fissato per martedì 8 novembre, alle ore 17.30, presso la sala Nassiriya della provincia di Savona, ha visto la presenza di numerose autorità civili, militari, religiose e sportive, con in testa il prefetto Dott. Enrico Gullotti, l’assessore regionale Brunello Brunetto, il sindaco avv. Marco Russo, l’assessore comunale allo Sport Francesco Rossello, il Presidente Regionale del Coni Antonio Micillo, nonché il suo omologo provinciale Roberto Pizzorno.
Durante la cerimonia ufficiale è stata premiata la giovane e promettente atleta Vittoria Galati, una karateka cat.esordienti 40 Kg già vincitrice di due campionati italiani (un riconoscimento è andato di conseguenza alla Società Karate Club Savona).Le hanno fatto seguito l’olimpionica Chiara Rebagliati (Tiro di campagna), il campione italiano di tiro a segno Andrea Lavagna, la nuotatrice cat.Master Laura Losito Faucci e il panatleta Daniele Polti neo presidente della Rari Nantes. Un premio è andato alla società Rugby Cus Savona per aver conquistato la promozione in serie B. Oltre a questi sportivi che hanno conseguito titoli italiani, europei e mondiali, a  riconoscimenti per meriti sportivi per i 50 anni di iscrizione   (vedi il notaio Enzo Motta) e alla nomina di prestigiosi incarichi   – come ha sottolineato il presidente Enrico Rebagliati –  si è voluto premiare anche azioni ed attività di carattere meritorio nel sociale come la pediatria dell’ospedale San Paolo di Savona . Si è trattato di un semplice gesto per ringraziare i medici, gli infermieri e tutti gli operatori per lo straordinario lavoro che svolgono quotidianamente nella tutela della salute dei più piccoli.