Luca Giaimi ha vinto anche il titolo mondiale

Dopo due titoli europei ora il giovane ciclista allenato fino all'anno scorso da Angela Gaibisso è diventato campione del mondo

0
85

TEL AVIV- Aveva conquistato quest’anno già due titoli europei ora Luca Giaimi si è aggiudicato anche la medaglia d’oro ai campionati mondiali giovanili di ciclismo, in corso di svolgimento in Israele. Per il giovane campione il titolo iridato è arrivato nell’ Inseguimento a squadre, in compagnia di Renato Favero, Alessio Delle Vedove e Matteo Fiorin, già capaci di realizzare nelle qualificazioni il miglior tempo 4’01″640, davanti a Canada (4:07.749), Germania (4:08.090) e Australia (4:10.655). Dopo aver battuto in semifinale l’ Australia gli azzurri hanno vinto (in 3’58”853) la finale sulla Germania, sfiorando anche per poco il record mondiale. Luca Giaimi, che ha corso per l’Unione Ciclistica Alassio fino a dicembre del 2021, ad Anadia in Portogallo aveva ottenuto due medaglie d’oro ai campionati europei di ciclismo. Prima il titolo europeo a squadre nella prova di inseguimento insieme ad Andrea Raccagni Noviero, Alessio Delle Vedove e Renato Favero. Successivamente il titolo individuale nell’inseguimento. Grande soddisfazione per tutto il movimento ciclistico ponentino ed in particolare per la sua ex allenatrice Angela Gaibisso. “Dopo il titolo europeo– ha commentato la sua ex allenatrice Angela Gaibisso- ora Luca si potrà fregiare anche del titolo iridato juniores. Continua così la nostra grande tradizione ciclistica. Siamo tutti orgogliosi di quello che Luca ha saputo fare in Israele. Le sue performances ci hanno donato una gioia immensa”.
CLAUDIO ALMANZI