Dama Internazionale titolo italiano per Mattia Pittalis

0
48

Si sono svolti a Chianciano Terme i campionati Italiani di dama internazionale (a 100 caselle). Erano previste tre specialità: a Tempo Standard, Semilampo e Lampo. Nel Tempo standard le partite possono durare fino a 4-5 ore, nel Semilampo durano circa mezz’ora e nel Lampo circa 10 minuti. Nel gruppo assoluto a tempo standard il savonese Roberto Tovagliaro, detentore uscente del titolo, conquista la medaglia di bronzo, finendo imbattuto e confermando, così, il suo ottimo stato di forma. La vittoria è andata ad un giovane di Treviso, Alessio Scaggiante, l’astro nascente del damismo italiano. Un altro giovane di Velletri, Gabriele D’amora, si classifica al secondo posto. Un’altra nota positiva è che il giovanissimo Matteo Fortunato, di Varazze, riuscendo a giocare nel gruppo assoluto, si è classificato ottavo, facendo ben sperare per il futuro. Nel secondo gruppo, sempre a tempo standard, vince il titolo italiano il giovanissimo savonese Mattia Pittalis, classe 2005. Nel secondo gruppo della specialità Lampo vince il titolo italiano Matteo Fortunato. Matteo Fortunato e Mattia Pitzalis, insieme al varazzino Nicolò Turone faranno parte della squadra azzurra che difenderà i colori dell’Italia dall’1 all’8 agosto in Turchia, nei Campionati Europei Giovanili.