Juventus, una società che va decisamente “riveduta e corretta”!

0
42

L’ultima beffa e’ arrivata per la Juventus nell’ultima giornata di campionato cedendo armi e bagagli a una Fiorentina che ha finito con il surclassare una Juve decisamente svogliata ed incapace di proporsi in un qualunque gioco offensivo. Un campionato iniziato male e…come si suol dire…finito peggio! Da juventino doc, non credo proprio che la tifoseria bianconera meriti tutto questo. In un campionato ove la Zebra non e’ stata ne’ arte ne’ parte offrendo momenti di grandissima delusione, il bilancio come abbiamo già detto, non può che essere decisamente negativo se non fallimentare. Dopo aver ceduto la “Supercoppa” all’Inter siamo stati capaci di prendere degli schiaffoni in Coppa Italia regalando la stessa sempre all’Inter dopo aver salutato amaramente anche la Champions League. Non solo non abbiamo vinto un accidente di niente (zero tutuli), ma abbiamo perso tutto e…male.! Allegri non e’ stato all’altezza della situazione e si è dimostrato incapace di “dare la sveglia” ad una squadra stanca e poco motivata. L’imminente abbandono di Dybala è un altro grosso errore della società : il 10 argentino andava accontentato nelle sue richieste pur di non perderlo. La prima cosa da fare è quindi, cambiare il tecnico scegliendo un allenatore più deciso e convinto capace di dare nuovi stimoli ad un ambiente decisamente demotivato e amorfo. Il campionato 2022/2023 non si può pensare uguale a questo passato: la dirigenza dovrà rivedere molte cose ed anche se arrivasse Pogba da solo non potrà certamente risolvere ogni problema. La tifoseria ha accettato di tutto e di più e, credo, non sia più disponibile a sopportare ancora la pochezza di questa stagione passata. Resta solo la partecipazione alla prossima “Champions” ottenuta più che per meriti, per i regali ottenuti da altre società. Juventus tutta da rifare? Se non propria tutta, almeno per la metà !