Interessante e indimenticabile trasferta in Francia per i ragazzi del Varazze Don Bosco 1912

0
261

I ragazzi classe 2012 del Varazze Don Bosco Calcio, che il 4 e 5 giugno 2022 hanno partecipato alla “Alagoz Rhodia Cup U10”, un torneo internazionale giovanile organizzato dalla città francese di Roussillon, gemellata con la città di Varazze, sono ritornati soddisfatti di aver vissuto un weekend eccezionale esperienza calcistica e, soprattutto, un interessante scambio culturale con centinaia di giovani sportivi di varie nazionalità, che si sono “sfidati” in campo sabato e domenica, condividendo un’eccezionale serie di incredibili emozioni. Soddisfatti anche i responsabili tecnici Alessandro Lo Piccolo e Simone Mascheroni per il 25mo posto conquistato dalla squadra, dopo un duro confronto con altre 39 compagini europee, tra le quali figuravano una ventina di livello professionistico. Trasferta positiva, dunque, grazie anche al regolare svolgimento di questo importante evento, che ha potuto contare sulla collaborazione di tante persone coinvolte dietro le quinte di questo impegnativo appuntamento, ripreso dopo due anni di forzata sospensione a causa del Covid-19 e sue varianti. Ci uniamo agli organizzatori e ringraziamo tutti i volontari, che con la loro disponibilità e professionalità, hanno permesso a diverse centinaia di giovani di vivere un’esperienza unica e indimenticabile. dalla PF di Luigi Pierfederici Sindaco di Varazze «Finita l’esperienza dei ragazzi del Varazze Calcio al torneo internazionale di Roussillon. I nostri giovani calciatori si sono classificati al 25esimo posto su 40 squadre iscritte. Un bel risultato considerando che avanti al Varazze si sono posizionate 20 squadre giovanili di top club europei professionistici. Una bellissima esperienza per tutti i nostri ragazzi. Complimenti ai giovani calciatori, al mister Alessandro Lo Piccolo  ed al suo vice   Simone Mascheroni, così come agli accompagnatori. Grazie al presidente del consiglio comunale   Cesare Putignano, che ha rappresentato l’Amministrazione e la Città di Varazze in questi giorni di trasferta in terra di francese. Un grande abbraccio ai nostri amici di Roussillon per l’ospitalità avuta nei confronti dei nostri ragazzi ed alle loro famiglie.»