Un mese di successi per i canottieri della Lega Navale di Savona

0
60

Alle due gare regionali del 24 aprile e del 22 maggio a Genova Prà, con l’intermezzo delle prove del 14 e 15 maggio a San Miniato, i canottieri savonesi hanno continuato a salire sul podio con costanza, affinando la preparazione in vista dell’appuntamento clou della stagione al Festival dei Giovani ai primi di luglio all’Idroscalo di Milano.

Per Michele Loffredo nel singolo master 1.000 metri a Genova, oro il 24 aprile con distacchi significativi e argento il 22 maggio al fotofinish.

Bene anche Paola Maria Carlotta Malinconico che, con due medaglie d’argento in entrambe le regate regionali nel singolo 7,20 Allievi C metri 1.500, e due medaglie di bronzo a San Miniato sulla distanza dei 1.000 metri, sul 7,20 e sul singolo, si conferma fra le migliori atleta della categoria, ma ancora con molti margini di miglioramento.

Oro a San Miniato per Michelangelo Malinconico nel singolo Cadetti metri 1.000 con una gara quasi in solitaria in cui ha inflitto pesanti distacchi agli avversari facendo inoltre registrare il miglior tempo della categoria, lanciandolo per gli appuntamenti del finale di stagione.

Pregevoli anche i responsi degli equipaggi multipli, spesso sperimentali.

Argento a Prà il 24 aprile per Michelangelo Malinconico e Giulio Boatini nel doppio cadetti metri 1.500 in una gara testa a testa conclusa con distacco di un solo secondo.

Bronzo a San Miniato per Michele Loffredo e Federica Perata nel doppio Master Open sulla distanza di 1.000 metri.

Oro il 22 maggio a Prà per Giulio Boatini nel quattro di coppia cadetti metri 1.500, in un equipaggio sperimentale voluto dal tecnico savonese Franco Badino con tre atleti della Sampierdarenesi, del Rowing Club e della Murcarolo. L’equipaggio ha vinto alla grande dando prova di avere le qualità per formare una forte rappresentativa regionale in vista del prossimo Festival dei Giovani all’Idroscalo di Milano.